Patrick Schulz: «Ogni singola forma di Pain Artisanal viene lavorata manualmente».

Croccante fuori e morbido dentro

La linea di prodotti del panificio Coop di Castione: un gusto inconfondibile, perché realizzata secondo tradizione.

La dinamica realtà produttiva di Coop ha introdotto in Ticino il suo apprezzato assortimento di prodotti di qualità superiore Pain Artisanal già nel 2008: «Il nome dice praticamente tutto, Artisanal, quindi artigianale. Questo perché realizziamo il nostro pane ancora rigorosamente a mano, proprio come si faceva una volta nelle panetterie di paese» sottolinea il responsabile di produzione Patrick Schulz.

In questo caso si parla di un pane con impasto a lunga lievitazione, realizzato secondo i crismi della migliore ricetta tradizionale: il preimpasto – che viene lavorato con l’aggiunta di diverse farine a seconda della varietà di pane, per poi creare l’impasto vero e proprio – conferisce al pane un sapore decisamente più intenso. «Il tutto deve quindi riposare per più tempo rispetto al pane convenzionale, ovvero per circa 15 ore» spiega Schulz. Così facendo, l’impasto sviluppa al meglio il suo carattere e, inoltre, le fibre hanno la possibilità di assorbire lentamente l’umidità.

Il profumo del pane Artisanal è un’esperienza di gusto unica: «e non risulta solo più buono, ma questo delicato processo fa sì che il pane Artisanal resti fresco molto più a lungo!».
Grazie all’ampia scelta di pane Artisanal, nelle filiali Coop troverete la specialità più adatta da abbinare a tutti i vostri menu. Il pane Nostrano della valle – vero fiore all’occhiello, richiestissimo in tutta la Svizzera italiana e articolo leader nelle vendite con oltre 140mila pezzi annui acquistati –, preparato con farina bigia e caratterizzato da una crosta scura e da una mollica umida, e il Pan Grott, a base di segale, con un retrogusto acidulo ma piacevole, contraddistinto da un gusto intenso e saporito, si sposano ad esempio molto bene con le classiche specialità ticinesi, tra le quali salumi, formaggi e un buon bicchiere di Merlot.

Molto apprezzati sono anche il rustico Pagnol, la baguette e la caratteristica ciabatta, che ha conquistato la clientela grazie alla sua leggerezza e croccantezza, anche perché si accosta con facilità a qualsiasi genere di pietanza.

Il Nostrano della valle

L’aperitivo nostrano. Pane e salame. E un bicchiere di vino. L’aperitivo più veloce, lo spuntino più gustoso. Resi speciali se il pane è prodotto nel rispetto dell’arte della panetteria tradizionale, come i pani della linea «Pain Artisanal». E qui in primis, pensiamo al «Nostrano della valle»: iI suo aroma intenso come pure la crosta scura e la mollica umida lo rendono molto gustoso.

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

Testo: LC
Foto: TiPress
Pubblicazione:
lunedì 07.09.2015, ore 00:00


Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?