Antonio Donato in un mare di stelle di Natale coltivate dall’azienda Rutishauser a Gordola.

Ed è subito Natale

Dalla Rutishauser Fiori SA di Gordola arrivano le coloratissime stelle che non possono proprio mancare
nelle nostre case in questo periodo.

Non ci si può quasi credere, un altro anno è volato via e presto siamo nuovamente nel mese di dicembre…  Il conto alla rovescia per l’arrivo di Santa Claus è già partito, ma c’è qualcosa che in un sol momento crea l’atmosfera giusta e ci avvicina quasi istantaneamente all’importante ricorrenza. Cosa? La Stella di Natale! «Anche nel 2015 ci siamo organizzati bene e con largo anticipo per soddisfare le richieste di tutti i clienti Coop della nostra regione» assicura Antonio Donato, esperto collaboratore della frizzante realtà locarnese.
In effetti, è dal mese di luglio che oltre 30mila piantine altamente selezionate e di qualità superiore stanno crescendo con amorevole cura e attenzione nei vivai della Rutishauser SA di Gordola: «parliamo di quattro serre, per una superficie coperta totale di circa seimila metri quadrati».
E la loro bellezza è quasi disarmante! Il segreto è l’ambiente rigorosamente controllato da una decina di qualificati giardinieri e mantenuto a una temperatura costante di 17 gradi centigradi: «durante la fase della crescita cerchiamo di non sottoporre le piante a un calore eccessivo, non tanto per esigenze di risparmio energetico, quanto per garantire uno sviluppo delle piantine più lento e dunque più
vigoroso».

Da rimarcare poi il fatto che tutte le piantagioni di questa rinomata azienda regionale sono ecologiche e sostenibili: «non usiamo pesticidi o doping di alcun genere, tutti i nostri concimi sono naturali al cento per cento». E in quanto a colori, anche per questo Natale le tinte saranno variegate: «oltre al classico e tradizionale rosso – che rappresenta circa l’80 per cento della produzione – si punterà ancora forte sul bianco e sul rosa; poi abbiamo pure una grande scelta di quelle screziate».Nelle prossime settimane, dunque, in tutti i supermercati Coop della nostra regione il pubblico avrà la possibilità di scegliere la propria Stella di Natale, di produzione rigorosamente ticinese e a un prezzo davvero conveniente.

Per mantenerle sane e belle

Di principio le Stelle di Natale sono piante annuali, ma se tenute bene possono durare fino a 5 anni. Nemici dichiarati di queste piantine sono i colpi di freddo e le correnti d’aria. Sarebbe auspicabile trovare in casa un angolo riparato e luminoso dove posizionarle. Di regola, vanno bagnate con moderazione ogni due o tre giorni e concimate una volta alla settimana.

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

Testo: Luca Corti
Foto: TiPress
Pubblicazione:
domenica 22.11.2015, ore 00:00


Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?