Un momento della preparazione del panettone al metro nel panificio di Coop a Castione.

L'alta qualità nasce da mani d'oro 

Il Panificio Coop di Castione rifornisce tutte le filiali della Svizzera con diversi tipi di panettone di altissima qualità.

Questa dinamica realtà regionale di Coop, dal 2003 lavora quasi 24 ore su 24, sei giorni su sette e produce oltre 1.400 tonnellate di pane ogni anno. Ma il vero colpo la struttura ticinese lo ha messo a segno negli ultimi anni, quando i panettieri di Castione sono stati scelti per sfornare una decina di articoli che vanno a finire sugli scaffali di tutti i negozi Coop a livello nazionale. Tra questi vi è l’amato panettone, in diversi formati e varietà. «È stato il giusto premio per tutti gli sforzi fatti e ne siamo molto felici e fieri!» afferma il responsabile Gabriele Manenti.

Un classico natalizio
Per quanto riguarda la ricetta di questo motivo d’orgoglio della produzione locale di Coop, la base di partenza è quella classica: farina, uova, zucchero, burro, uva sultanina, bubetti di arance e cedri canditi. «D’altronde la migliore tradizione va sempre rispettata!».
Alcune varianti in vendita in una ventina di supermercati Coop della nostra regione, come ad esempio il panettone al metro, presentano però ghiotti arricchimenti (vedi riquadro). La vera particolarità di quest’ultimo prodotto è data però dalla modalità di vendita. «Il panettone intero, lungo quasi un metro, pesa tre chili. Il cliente può però sceglierne il quantitativo di sua preferenza». In negozio sono infatti già disponibili tranci confezionati di varie dimensioni. «Si può poi sempre richiedere il taglio della porzione occorrente al momento». L’assoluta freschezza è come sempre garantita e la durata della conservazione è pari a quattro giorni.

Anche quest’anno ritorna poi il panettone Veneziana, una specialità prodotta solo nel periodo delle festività natalizie: «è già diversi anni che lo proponiamo con successo – afferma Manenti – ha una lievitazione molto più lenta, superiore alle diciotto ore e occorrono almeno tre giorni dal momento della miscela degli ingredienti del pre impasto fino al confezionamento».  Appena lo si toglie dalla scatola l’effetto sorpresa è però decisamente grande.

Panettone nostrano

Il fiore all’occhiello della produzione artigianale di Castione

Nel caso del panettone nostrano sono stati aggiunti all’impasto originale diversi pregiati ingredienti quali i fichi, le noci, le nocciole, le mandorle e le ciliegie candite. Questa deliziosa specialità è in vendita nelle maggiori filiali Coop della nostra regione in confezioni da 500 grammi, tre chili oppure al metro. E per i palati più esigenti e i golosoni, c’è pure la versione con scaglie di cioccolato.

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

Testo: Luca Corti
Foto: TiPress
Pubblicazione:
lunedì 30.11.2015, ore 00:00


Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?