1 von 7


1) Salame di cioccolato

2) Palline di colomba e ricotta con granella di pistacchi

3) Barrette al grano soffiato

4) Torta di mele con gli avanzi di colomba

5) Fonduta di cioccolato

6) Saccottini al cioccolato

7) Decorazioni express

7 dolci ricette per
recuperare gli avanzi.

DOPO PASQUA Vi sono avanzati degli ovetti di zucchero o dei conigli di cioccolato? Ecco una carrellata di proposte golose e sorprendenti partendo dai… resti.


1)Salame di cioccolato

Ingredienti

250 g di mascarpone
200 g di cioccolato (al latte o fondente)
15 g di cacao amaro
250 g di biscotti secchi
40 g di noci
60 g di mandorle
20 g di zucchero
(40 g se usate il cioccolato fondente)
Per decorare: zucchero a velo

Preparazione
Preparate i biscotti spezzettandoli grossolanamente con le mani. Tritate le noci e le mandorle. In una ciotola lavorate il mascarpone e lo zucchero fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Aggiungete il cacao setacciato e mescolate bene. Spezzettate il cioccolato, scioglietelo a bagnomaria e fatelo intiepidire.Unite il cioccolato fuso alla crema di mascarpone e mescolate; aggiungete i biscotti e la frutta secca amalgamando molto bene con l’aiuto di un cucchiaio. Stendete la pellicola trasparente sopra un piano, versatevi il composto e, con l’aiuto delle mani, date la forma allungata del salame. Avvolgete bene nella pellicola e chiudete le due estremità. Tenete il salame di cioccolato in frigorifero per una notte intera. Al momento di servire, togliete il salame dalla pellicola, rotolatelo in un vassoio in cui avrete messo dello zucchero a velo e tagliate a fette con un coltello ben affilato.


2)Palline di colomba e ricotta con granella di pistacchi

Ingredienti
4 fette spesse di colomba
200 g di ricotta
2 cucchiai di liquore (facoltativo)
granella di pistacchi

Preparazione
In una ciotola capiente sbriciolate la colomba con le mani, aggiungete 200 g di ricotta fresca, 2 cucchiai di liquore e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. Inumiditevi le mani, fate delle palline di circa 5 cm di diametro e rotolatele nella granella di pistacchi. Lasciate riposare in frigo per un paio di ore prima di servirle.


3)Barrette al grano soffiato

Ingredienti per 8 barrette
50 g di grano soffiato
200 g di cioccolato al latte

Preparazione
Rivestite con carta forno una teglia bassa che possa essere riposta in frigorifero. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato. Aggiungete il grano soffiato e mescolate per amalgamare il tutto. Rovesciate il composto nella teglia e, con l’aiuto di una spatola o un cucchiaio, distribuitelo in modo uniforme dandogli una forma rettangolare. Fate riposare a temperatura ambiente ­5 minuti e poi riponete in frigorifero a rassodare per almeno un’ora. Togliete dal frigorifero e con un coltello a lama lunga tagliate le barrette nella misura che preferite.


4)Torta di mele con gli avanzi di colomba

Ingredienti
200 g di colomba
2 uova
150 ml di latte
80 g di zucchero
1–2 mele

Preparazione
Imburrate e infarinate una teglia di 20 cm di diametro. Tagliate la colomba in fette spesse 2 centimetri e disponetele nella teglia una accanto all’altra, senza lasciare spazi, in modo da foderare bene il fondo della teglia. In una terrina a parte, sbattete le uova intere con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso. Aggiungete il latte a filo continuando a sbattere. Versate il composto sulle fette di colomba, avendo cura di bagnarle in modo uniforme. Lavate le mele, sbucciatele, tagliatele  a metà, eliminate il torsolo e il picciolo e poi fatele a fettine sottili. Ricoprite la superficie con le mele, spolverizzate la torta con un cucchiaio di zucchero di canna e un pizzico di cannella. Infornate a 180 gradi per mezz’ora.Lasciate raffreddare il dolce prima di ­servirlo.


5)Fonduta di cioccolato

Ingredienti per 4 persone  
100 gr di cioccolato al latte
300 gr di cioccolato fondente
1 bicchiere di panna
1 cestino di fragole
1 banana
1 ananas
2 kiwi

Preparazione
Tagliate a pezzi la frutta lavata e sbucciata. Spezzettate grossolanamente i due tipi  di cioccolato e iniziate a scioglierli a bagnomaria. Aggiungete la panna calda a filo e mescolate fino ad ottenere una crema fluida. Trasferite la fonduta nel caquelon e accendete il fornelletto per mantenere la cioccolata calda. Intingete la frutta utilizzando lunghi stecchini o le apposite forchettine da fonduta. In mancanza del caquelon, versate la ­fonduta in coppette monoporzione e servite immediatamente.

Il bagnomaria: La cottura a bagnomaria
è indicata per quelle preparazioni che
si rovinerebbero se esposte al contatto diretto della fiamma e che hanno bisogno di un continuo rimescolamento, come ad esempio la fonduta di cioccolato.

Per la cottura a bagnomaria vi occorrono due pentole di diversa misura, delle quali una più piccola dell’altra.
1. versate dell’acqua nella pentola più grande, riempiendola fino a ¾.
2. appoggiate la pentola più piccola, con il cioccolato, all’interno di quella più grande.
3. portate l’acqua a bollore. Il calore rilasciato dall’acqua bollente, si irradierà sulla preparazione, che cuocerà in modo delicato e controllato.


6) Saccottini al cioccolato

Ingredienti
1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
200 g di cioccolato (avanzi di uova, coniglietti di cioccolato, ovetti)

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180 gradi. Tagliate la pasta sfoglia in quadrati di 10 × 10 cm.
Tritate grossolanamente gli avanzi di ­cioccolato, distribuiteli su una metà del quadrato e chiudete il fagottino sigillando bene i bordi. Fate qualche taglio sulla superficie dei fagottini e disponeteli su
una teglia rivestita di carta forno. Fateli cuocere per 15-20 minuti, fino a che i fagottini appariranno dorati e gonfi.


7) Decorazioni express

Vi sono avanzati degli ovetti di zucchero? Metteteli in un sacchetto di plastica per surgelati, teneteli in frigorifero per qualche ora e poi con l’aiuto di un batticarne o un mattarello frantumateli in piccoli pezzi. Saranno una perfetta decorazione su ­muffin, torte e gelati.

SCARICA LE RICETTE IN PDF

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

Testo: Roberta Frugoni
Foto: Alain Intraina
Pubblicazione:
lunedì 13.04.2015, ore 00:00


Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?