«Succhi e centrifugati, carichi di sali minerali, vitamine e antiossidanti, aiutano a reintrodurre le sostanze che sono mancate durante le feste».

Disintossicarsi con una
ricetta tutta naturale

Appesantiti, intasati, magari anche un po’ ammalati dopo le gozzoviglie di fine anno? L’esperta consiglia succhi e proteine vegetali. — Mélanie Haab

Col senno di poi, siamo tutti d’accordo: un paio di bicchierini di champagne in meno (e non solo loro) durante le festività avrebbero probabilmente fatto meglio al nostro organismo. Bene. E ora? Beh, per prima cosa si smette di mangiare cibi grassi e pieni di zuccheri e di bere alcol, ma soprattutto si corre ai ripari. Con una cura depurante. A darci qualche consiglio di detoxing è la dietologa Françoise de Riedmatten. «Succhi e centrifugati di frutta e verdura, carichi di sali minerali, vitamine e antiossidanti, aiutano a reintrodurre le sostanze che sono mancate durante le feste», consiglia l’esperta. Meglio prediligere  succhi freschi, fatti in casa con frullatore, centrifuga e spremiagrumi. Consumati subito, questi concentrati di salute mantengono tutto il loro valore nutrizionale. Si possono conservare per ventiquattro ore in frigo. «I succhi verdi, con molta clorofilla, sono particolarmente raccomandabili, perché puliscono l’intestino», aggiunge de Riedmatten. La «bevanda magica» può contenere, a scelta, finocchio, cavolo, spinaci, prezzemolo, lattuga…

Per migliorare il gusto si possono poi abbinare frutti come il kiwi, la mela o l’arancia, facendo attenzione a mantenere le proporzioni giuste: un terzo di frutta, due terzi di verdura. Per rimettere in sesto il nostro fegato, possiamo aggiungere anche della barbabietola o dello zenzero. Avete fatto il pieno di raclette, affettato e tacchino durante le feste? «Le proteine animali acidificano il nostro corpo, aumentando il rischio d’infiammazione» avverte de Riedmatten. Per alzare il pH corporeo, la dietologa sugerisce di «rimpiazzare la carne con alimenti ricchi di proteine vegetali, come lenticchie, ceci o tofu». A patto che la frutta usata sia di stagione e bella matura, anche i succhi freschi ci aiutano ad abbassare l’acidità corporea.

Per 4 persone

Ingredienti
½ ananas fresco
½ cocomero bio
1 manciata abbondante di spinaci bio
succo fresco di limone
2 dl d’acqua minerale naturale

Preparazione
Lavare gli spinaci. Pelare l’ananas e il cocomero. Tagliarli in dadi di circa 1 cm. Frullare tutto e servire. Questo succo si conserva per 24 ore in frigo.

LEGGI ANCHE…


L'appuntamento quindicinale

Le analisi di Ceroni su Cooperazione

Parliamo d'arte

La rubrica "Il quadro" di Cooperazione