Alleati in cucina

Pregiate padelle e casseruole KitchenAid e il leggendario robot da cucina sono alcuni degli articoli disponibili a un prezzo sensazionale con la nuova raccolta punti Trophy.

Chi sente o legge il nome «KitchenAid» lo associa subito all’iconico robot da cucina, a un design classico e senza tempo e alla leggendaria maestria con la quale questo elettrodomestico riesce e miscelare gli ingredienti. Nessuno però sa che la nascita di KitchenAid risale a più un secolo fa. Agli inizi del XX secolo, Herbert Johnston, un ingegnere dell’Ohio, vide un fornaio preparare un impasto del pane con un cucchiaio di metallo. L’ingegnere dell’Ohio nel 1908 progettò il primo mixer commerciale, che venne subito lanciato sul mercato come apparecchio professionale destinato a facilitare il lungo e gravoso lavoro dei fornai.

Undici anni più tardi, l’ingegnere decide di voler aiutare anche le casalinghe e sviluppa il primo mixer domestico,  un robot da cucina con planetaria. Con il suo speciale meccanismo era in grado di raggiungere tutti gli ingredienti all’interno del boccale e di miscelarli alla perfezione.

L’origine del nome
Il nome del marchio KitchenAid, senza volerlo, fu inventato dalla moglie di uno dei dirigenti di Johnston la quale, quando provò il nuovo robot da cucina, esclamò entusiasta: «I don’t care what you call it, it’s the best kitchen aid I’ve ever had!». Ma la svolta per KitchenAid avvenne solo nel 1936, quando Herbert Johnsten decise di affidarsi alle capacità del talentuoso industrial designer Egmont Arens per svecchiare il look del suo robot da cucina. Egmont Arens progetta il leggendario «Modello K».

È fatta. Il connubio di funzionalità ed eleganza fa breccia nelle casalinghe di tutt’America e trasforma il «KitchenAid» in un successo senza precedenti. Non c’è famiglia americana che non ne possieda uno. Negli anni ’90, l’elettrodomestico arriva anche in Europa e in Svizzera: la sua forma è rimasta quasi invariata fino ad oggi. Col passare degli anni, solo la tecnologia consolidata milioni di volte è stata oggetto di continue migliorie.

Sconto di 300 franchi
Tutti coloro che inizieranno da subito la raccolta bollini della caccia Coop potranno acquistare il «KitchenAid Classic» – versione evoluta del modello K – nell’elegante tonalità nera a un prezzo sensazionale: con una sola tessera completa, KitchenAid può essere acquistato al costo di fr. 299.– invece di fr. 599.–, risparmiando quindi 300 fr.
L’eccellente qualità che ha decretato la popolarità di KitchenAid è la stessa di molti altri articoli della stessa marca.
Le padelle e le pentole proposte nella caccia sono per esempio state sviluppate in collaborazione con chef professionisti.
Chi inizia ora a raccogliere i bollini della caccia ha la possibilità di acquistare diverse padelle, pentole, canovacci, posate e sottopentola antiscivolo Kitchen-Aid con sconti fino al 70%.
Per una casseruola da 22 cm, per esempio, serve una tessera piena e fr. 39.95 invece di fr. 134.95; per la padella per arrostire da 28 cm solo fr. 29.95 invece di fr. 79.95, pari rispettivamente a uno sconto del 70 e del 62%. La caccia prevede che a ogni 10 franchi di spesa il cliente riceva un bollino da applicare a una tessera. Con 25 bollini la tessera è completa; su ogni tessera sono già prestampati due bollini. I bollini saranno distribuiti fino al 27 gennaio 2018.

Le tessere potranno essere utilizzate entro il 10 febbraio. Maggiori informazioni al riguardo sono disponibili al sito web: www.coop.ch/trophy