Arancini (N.19)

Vanto della cucina siciliana, sono adatti ad essere consumati in svariate occasioni.

Ingredienti per 16 pezzi, ca. 248 kcal per pezzo
Preparazione: ca. 60 min

Ingredienti
1 c. si olio d’oliva
300 g di riso per risotto (p. es. Carnaroli)
1 dl di vino bianco
8 dl di brodo di verdura, caldo

1 c. di olio d’oliva
½ salsiccia ticinese, privata dal budello (ca. 250 g)
1 cipolla, tritata finemente
½ mazzetto di prezzemolo a foglie lisce, tagliato finemente
1 c. di purea di pomodoro
½ dl di vino bianco
3 c. di parmigiano grattugiato
¼ c.no di sale
un po’ di pepe

4 c. di farina bianca
2 uova, sbattute
100 g di pangrattato
olio per friggere

Preparazione
riso: Scaldare l’olio in una casseruola. Unire il riso, roso­lare mescolando affinché risulti trasparente. Versarvi il vino, fare evaporare completamente. Unire poco a poco il brodo mescolando, in modo che il riso sia sempre appena coperto con del liquido, fare cuocere per ca. 20 min., lasciare raffreddare.

Ripieno: Scaldare l’olio in una padella. Rosolare la carne della salsiccia per ca. 3 min. Abbassare il fuoco. Unire la cipolla, il prezzemolo e la purea di pomodoro, fare rosolare brevemente. Versarvi il vino, fare evaporare completamente, aggiungere il formaggio, condire, lasciare intiepidire.

Forma: Disporre la farina, le uova e il pangrattato in tre piatti fondi separati. Prendere un cucchiaio raso di riso e metterlo nel palmo della mano, fare un incavo. Adagiare ½ cucchiaio di ripieno nell’incavo, coprire con un altro cucchiaio di riso, poi, con le mani bagnate, formare una pallina. Girare le palline di riso nella farina, scuotere la farina in eccesso, quindi girare gli arancini prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Premere bene l’impanatura. Riempire una pentola per arrosti fino a ca. ⅓ con l’olio per friggere, scaldare a 180 °C. Abbassare la temperatura, adagiare gli arancini nell’olio bollente con l’aiuto della schiumarola, frig­gere per ca. 6 min. Togliere, fare sgocciolare su carta da cucina.

Servire con: Salsa di pomodoro

STAMPA O SCARICA LA RICETTA IN PDF

L'archivio delle ricette!

Iscrivetevi ai podcast con l'archivio delle ricette video di Claudia Stalder!

Cliccate Qui!
https://itunes.apple.com/ch/podcast/cooperazione-videoricette/id614766939?l=it


ARTICOLI IN EVIDENZA



Dal Ticino all’Irlanda,
riecco i The Vad Vuc

Una storia lunga (e bella) quella dei The Vad Vuc, paladini del folk-rock ticinese. A cui ora s’aggiunge un nuovo cd, Disco Orario, che conferma il loro amore verso la tradizione irlandese rivisitata in chiave locale. 


*****

Giada Venturini: un’artista
degli effetti speciali

Giada Venturini acconcia e trucca star sui set. Ma anche trasformare visi per esigenze cinematografiche. È quello che fa la make-up artist e hair stylist che oggi vive a Londra.

*****



Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.


ARTICOLI IN EVIDENZA



Dal Ticino all’Irlanda,
riecco i The Vad Vuc

Una storia lunga (e bella) quella dei The Vad Vuc, paladini del folk-rock ticinese. A cui ora s’aggiunge un nuovo cd, Disco Orario, che conferma il loro amore verso la tradizione irlandese rivisitata in chiave locale. 


*****

Giada Venturini: un’artista
degli effetti speciali

Giada Venturini acconcia e trucca star sui set. Ma anche trasformare visi per esigenze cinematografiche. È quello che fa la make-up artist e hair stylist che oggi vive a Londra.

*****