Avete già visitato Palazzo federale?

«Passi perduti».  Quando non si svolgono le sessioni, è possibile visitare palazzo federale. Le visite guidate portano nelle sale del Consiglio degli Stati e del Nazionale, come pure nella «sala dei passi perduti», cioè il lungo corridoio circolare dove i parlamentari si incontrano tra loro, con i giornalisti e i lobbisti.

  • Visitatori e pubblico. Ogni anno sono decine di migliaia le persone che visitano la sede del parlamento svizzero. Durante le sessioni, il pubblico può assistere dalle tribune ai dibattiti.
    Costruzione a tappe. Nel 1852 si iniziò la costruzione dell’ala ovest, seguita nel 1884 da quella est, creando un effetto speculare dell’edificio. Palazzo federale così come lo vediamo oggi è stato inaugurato il 1° aprile 1902. Attualmente sono in fase di ultimazione i lavori di risanamento e ammodernamento dell’intera struttura.

I dati sono stati ottenuti con un sondaggio telefonico su 500 residenti in Ticino interpellati casualmente.

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

LEGGI ANCHE…


L'appuntamento quindicinale

Le analisi e le opinioni di Ceroni su Cooperazione



Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?