Come ricordate i defunti nel giorno di Ognissanti?

Di persona. Un quarto degli intervistati afferma di ricordare i defunti nel giorno di Ognissanti andando di persona al cimitero.

Ricordo virtuale. In Rete ci sono diversi social network dov’è possibile inviare messaggi di cordoglio. Facebook permette di trasformare un profilo personale in un account per celebrare chi è morto e continuarne la memoria.

Una app. Non poteva mancare l’app per condividere la memoria di cari e animali deceduti. In Italia sta prendendo piede RipCemetery, il «primo cimitero virtuale» in cui la visita alla «tomba» dei propri cari è possibile in ogni momento e in ogni parte del pianeta.

Un secolo di cremazioni. In Ticino è dal 1903 che è possibile la cremazione, sessant’anni prima che la Chiesa cattolica abolisse il divieto di bruciare i morti.

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.


ARTICOLI IN EVIDENZA



Un operatore sociale
con la videocamera

Il documentarista luganese Olmo Cerri ci parla del suo particolarissimo lavoro di ricerca sull’immigrazione italiana in Ticino.


*****

Il figlio di Ivan Graziani
si fa strada

Ecco Sala Giochi, il secondo album di Filippo, 36enne che cerca di seguire le orme del papà. Con discreto successo.

*****





Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?