Ora lo spazio è accogliente e sfruttato in maniera comoda e funzionale.

Doppia funzione

«Vogliamo ristrutturare la nostra stanza relax, che all’occorrenza deve ospitare anche due persone.»

Nell’esistente nicchia del muro è ricavato un armadio, le ante tinteggiate come i muri, per dare uniformità
davanti alla porta. Oltre a servire da guardaroba, funge da contenitore per le attività quotidiane. Completa la  stanza per gli ospiti il letto a una piazza e mezza a ribalta, posizionato sulla parete opposta alla finestra. Quando chiuso, il mobile lascia lo spazio a un divano integrato. Queste due funzioni sono combinate, una sopra all’altra, in una semplice struttura in cartongesso progettata su misura. La finestra è valorizzata da semplici tende bianche a pannello e da una piccola, ma comoda poltrona in tessuto chiaro, per i momenti di lettura.
Per «allungare» la stanza, le pareti sono tinteggiate di color pastello grigio muschio (RAL 7032) fino all’altezza del ribassamento davanti alla finestra. Aiutano l’effetto visivo applique a muro, che illuminano in modo diffuso, e piantane a terra, che rischiarano gli angoli.
Diffonde più luminosità nel­l’ambiente il parquet in legno chiaro (tipo Parquet in rovere verniciato bianco, da Coop edile+hobby), insieme allo sbiancamento delle travi in legno scuro del soffitto, sabbiate e poi colorate con una vernice bianca (tipo vernice per perline Reno V33, da Coop edile+hobby).   l 


Il bozzetto fornito dall’architetto rappresenta solo un lavoro di ipotesi preliminare di distribu­zione e di arredo; non è da ritenersi sufficiente per procedere a interventi edilizi che necessitano di maggiore approfondimento.

Per una consulenza gratuita basta inviarci una o più foto del locale che volete modificare e le sue misure.

La vostra domanda  su come arredare e sul concetto di benessere domestico va inviata a:

Redazione Cooperazione architetto
casella postale 2550
4002 Basilea

oppure per mail:
cooperazione@coop.ch

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.


ARTICOLI IN EVIDENZA



Un operatore sociale
con la videocamera

Il documentarista luganese Olmo Cerri ci parla del suo particolarissimo lavoro di ricerca sull’immigrazione italiana in Ticino.


*****

Il figlio di Ivan Graziani
si fa strada

Ecco Sala Giochi, il secondo album di Filippo, 36enne che cerca di seguire le orme del papà. Con discreto successo.

*****





Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?