Quale fiaba preferite?


C’era una volta... ma c’è ancora: il fascino delle fiabe non tramonta mai. Soprattutto di quelle che incantano come «Cenerentola», amata dalla maggioranza degli intervistati.

- Tantissime versioni. Probabilmente «Cenerentola» ha origini nell’antico Egitto o cinesi; in Occidente le versioni più note sono quelle di Perrault e dei fratelli Grimm che hanno attinto dalla tradizione popolare orale.

- Non sinonimi. Mentre la fiaba è racconto con personaggi e ambienti fantastici e sottointesi morali o formativi, la favola è scritta in prosa o versi, con protagonisti generalmente animali e una morale finale.

- Film in Ticino. Leggete da pagina 10 il reportage sulle fiabe in concomitanza con l’arrivo nelle sale ticinesi del film «Cenerentola».

I dati sono stati ottenuti con un sondaggio telefonico su 500 residenti in Ticino interpellati casualmente.

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.


ARTICOLI IN EVIDENZA



Un operatore sociale
con la videocamera

Il documentarista luganese Olmo Cerri ci parla del suo particolarissimo lavoro di ricerca sull’immigrazione italiana in Ticino.


*****

Il figlio di Ivan Graziani
si fa strada

Ecco Sala Giochi, il secondo album di Filippo, 36enne che cerca di seguire le orme del papà. Con discreto successo.

*****





Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?