Dietro ogni colore si nascondono le vitamine che ci aiutano ad affrontare l'inverno.

Frullati a tutta vitamina

È il momento giusto per rafforzare le difese dell’organismo: facciamolo con gli smoothies freschi e vellutati.

Cooperazione: Più verdura e più frutta, maggior benessere e maggiore efficienza fisica: l’equazione è semplice.
La messa in pratica, un po’ meno. Perché?
Barbara Jöhr: Le statistiche sulla salute 2012 mostrano che alla popolazione risulta molto difficile cambiare le abitudini alimentari, che comperare e cucinare frutta
e verdura richiede troppo tempo e che nei menu di ristoranti e mense l’offerta è ancora poca. La campagna nazionale per la promozione della salute «5 al giorno» sostiene la popolazione indicando le possibilità su come incrementare il consumo personale di frutta e verdura.

Sotto quale forma può presentarsi una porzione?
Una porzione corrisponde alla frutta o alla verdura contenuta nel pugno di una mano. Per gli adulti questo equivale a 120 grammi (Coop contrassegna specifici prodotti con il logo per porzioni «5 al giorno» per indicare che una porzione contiene 120 grammi di frutta o verdura, n.d.r.).  Frutta e verdura, intesa come articolo fresco, surgelato, in scatola o essiccato. Importante è variare, perché ogni frutto e ogni verdura contiene sostanze diverse, tutte preziose per il nostro organismo. Una porzione può essere sostituita anche da un bicchiere di succo o di smoothie. Anzi, quest’ultimo ha il vantaggio di contenere più fibre alimentari e oligoelementi dei succhi. Consigliamo di preparare gli smoothie a casa da bere subito, per evitare perdite di vitamine.

Come si è abituata personalmente al 5 al giorno?
Prima di fare la spesa settimanale, rifletto sui menu che intendo preparare. Così cerco di integrare il più possibile frutta e verdura. E poi ho preso l’abitudine di bere in mattinata un succo di frutta non zuccherato e di mangiare nel pomeriggio un frutto e una verdura quale “spezzafame”. Le restanti tre porzioni sono suddivise in verdure e insalata da includere nel menu del pranzo e della cena.

Perché puntare su 5 al giorno?
Frutta e verdura contengono vitamine, sali minerali, fibre alimentari e oligoelementi vitali per l’organismo. Con cinque porzioni al giorno, ovvero 600 grammi, l’organismo riceve quanto necessario. Comunque, più frutta e verdura si mangia, più il corpo ne approfitta. E il rischio di malattie come l’obesità, certi tipi di tumori, l’ipertensione e problemi di cuore, diminuisce.

Consumare più frutta e verdura costa di più?
Frutta e verdura hanno la fama di essere cari. Di regola, però, è il consumo di carne e pesce che incide maggiormente sul budget famigliare. Il consiglio è quindi quello di consumare meno carne e aumentare le quantità di frutta e verdura, lenticchie, riso e pasta. In generale la frutta e verdura, se di stagione, ha prezzi più convenienti. Per gli articoli fuori stagione, si può ricorrere a frutta e verdura surgelata. E infine vale la regola: il vero risparmio sta nel comprare unicamente quanto mangiamo.

www.5algiorno.ch

Detox barbabietola

Ingredienti:
1 barbabietola cotta
1 carota
1 mela
1 pera
acqua quanto basta.

Preparazione:
Frullare tutti gli ingredienti.

Nota:
Detox perché la barbabietola ha proprietà utili a combattere l’ipertensione e l’anemia. Contiene, inoltre, saponine che facilitano l’eliminazione dei grassi;
ha anche proprietà depurative dell’organismo.


Il gorilla che ride

Ingredienti:
½ cespo di lattuga romana
2 banane, sbucciate
2 arance, sbucciate
1 mango, sbucciato
2 tazze di acqua (per ca. 2 litri)

Preparazione:
Frullare tutti gli ingredienti.

Nota:
da: Victoria Boutenko, La rivoluzione degli smoothies, ed. L’Età dell’Acquario.
La guru del crudismo consiglia di aggiungere del latte di cocco per ottenere smoothies più cremosi.

Tandem Smoothie

Ingredienti
150 g di mango, pelato
1 dl di latte di cocco
½ c di miele
100 g di lamponi congelati
2 banane piccole
180 jogurt nature
1 c miele (per ca. 7 dl).

Preparazione
Centrifugare mango, latte di cocco e miele e mettere da parte. Centrifugare i lamponi scongelati, banane, jogurt e miele. Versare i due frullati contemporaneamente in un bicchiere.

Green bliss

Ingredienti:
1 manciata di spinaci freschi
1 mela
½ banana sbucciata
ca. 2 dl di acqua o succo di frutta (ad esempio d’arancia).

Preparazione:
Frullare tutti gli ingredienti finché risultino omogenei.

Nota:
da: campagna «5 al giorno». Gli spinaci sono ricchi di potassio, calcio, magnesio, ferro, zinco, acido folico e beta carotina, insomma, un ortaggio «potente».

Body cleaner

Ingredienti:
400 g di pere
100 g di cetrioli pelati
150 g di sedano
10 g di radice di zenzero, fresca e grattugiata
il succo di 1 pompelmo rosa (per ca. 7 dl)

Preparazione:
Centrifugare tutti gli ingredienti.

Nota:
da: Franco Luise, Non solo centrifughe. Smoothies, salse, dolci ed altro ancora, ed. Biblioteca culinaria.

Verde spinacio

Ingredienti:
150 g di spinaci freschi
150 g di ananas
acqua quanto basta.

Preparazione:
Centrifugare bene e bere subito.

Nota:
facile e molto vellutato.

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

Testo: Natalia Ferroni

Foto: Alain Intraina

Pubblicazione:
venerdì 24.01.2014, ore 14:19


Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?