Il Coro Atm di Locarno è nato nel 2006 ed è composto da una trentina di voci, a maggioranza femminili. (foto: Massimo Pedrazzini, mad)

Il primo coro Gospel
ticinese? È a Locarno

Il gospel in Ticino attraverso l’esperienza di alcuni protagonisti del coro dell’Accademia ticinese di musica a Locarno. — Diego Perugini

http://www.atmm.ch/

Tempo di Natale, ed è subito gospel. Il tipico canto corale religioso americano è un classico di stagione e anche il Ticino non si sottrae alla (piacevole) regola. Ben noti sono i concerti della rassegna Gospel & Spirituals, sostenuti da Coop cultura, con ensemble di caratura internazionale (cfr. riquadro). Ma senza andare troppo lontano, anche da noi c’è chi porta avanti con passione il verbo del gospel. È il Coro Atm, nato nel 2006 per i quindici anni d’attività dell’Accademia ticinese di musica di Locarno, diretta da Emilio Pozzi. Un gruppo amatoriale, ma pieno d’entusiasmo. «E ce ne vuole per resistere. Non a caso, a quanto mi risulta, siamo l’unico coro gospel ticinese. Gli inizi sono stati difficili, ma poi s’è formato uno zoccolo duro che non ha nessuna voglia di mollare» ci spiega lo stesso Pozzi, che è pure pianista e voce tenore.

Lo conferma il direttore, Giovanni Bataloni: «Negli ultimi anni il coro è cresciuto molto, mi colpisce sempre come dopo tanto tempo la voglia di cantare, imparare e crescere insieme non solo non sia venuta meno, ma anzi sia cresciuta. Ed è la cosa più bella».
Il Coro Atm è composto da una trentina di elementi del Locarnese, per lo più al femminile. «Forse perché gli uomini sono più restii a mettersi in gioco. Mancano anche i giovani, presi da altri impegni e svaghi» conferma Pozzi. Ci si trova una sera a settimana, una volta all’anno (in aprile) si tiene un weekend di studio in Val Verzasca. Il repertorio non comprende solo brani religiosi, ma anche canzoni d’altro genere, spaziando dai Beatles a Sting, Leonard Cohen e Bee Gees, per avvicinare un pubblico più vasto. Anche se, nel periodo natalizio, ci si concentra per lo più sul sacro. Come nei concerti decembrini in programma nelle chiese a Ronco sopra Ascona (12), Bissone (13) e Gordola (20).
«Avevo voglia di cantare e mi sono buttata, dopo la prima volta ero gasata e piena d’energia. Non conoscevo nessuno, ma ho legato subito con tutti e mi sono creata nuove amicizie» dice Catherine Giudici, originaria di Bristol, ma in Svizzera da molto tempo, ottimo punto di riferimento per la pronuncia dei tanti brani in inglese in scaletta. Con lei il cagnolino mascotte Vicki, presenza fissa a prove e concerti. Più introdotte, invece, le sorelle Sonia (Varini) e Alessandra (Toschini). La prima, contralto, ex maestra della Val di Blenio, ha una certa esperienza nel settore: «Cantare è sempre stata la mia passione. L’ho fatto in gruppi tradizionali come Girasoli e Vos de cà, poi mi sono stancata del folk dialettale. Cercavo qualcosa di diverso, il coro gospel è stata un’illuminazione». E così, strada facendo, ha coinvolto Alessandra, soprano e casalinga: «Ho assistito a qualche concerto, una grande emozione, e sono entrata nel gruppo. È un impegno, certe sere fai fatica ad uscire di casa, ma una volta che ti metti a cantare, scatta la magia e dimentichi la stanchezza». Il gruppo vive di volontariato, supportato a volte dai Comuni. L’ingresso ai concerti è gratis con offerta libera: il ricavato serve a coprire le spese, il surplus va in beneficenza. «Ogni tanto prepariamo delle torte, che stimolano le donazioni» spiegano ridendo le coriste.
Per il futuro tante idee: un cd dal vivo, la collaborazione con un ensemble americano, l’introduzione di una sezione ritmica, una trasferta in Liguria, la preparazione di un sito. E i festeggiamenti per i dieci anni d’attività, che cadono nel 2016. 

Le date dei concerti:

12 dicembre ore 17.00 Ronco s.Ascona
13 dicembre ore 17.00 Bissone

20 dicembre ore 17.00 Gordola


Altre info:


Concerti gospel & spirituals

La XXV edizione della rassegna Gospel & Spirituals, sostenuta da Coop cultura, ha in programma i seguenti concerti:

  • 13 dicembre, a Bellinzona, Chiesa San Giovanni, Markey Montague & The Fellowship
  • 19 dicembre, a Bellinzona, Teatro Sociale, The Mount Unity Choir feat. Earl Bynum
  • 20 dicembre, al Teatro di Locarno, Nyac Gospel Ensemble
  • 27 dicembre, a Olivone, Chiesa San Martino, Serenity Singers
  • 30 dicembre, a San Bernardino, Chiesa Rotonda, Cedric Shannon & Brothers in Gospel