Luce soffusa

Una lampada da creare con colla d'amido e giornale per donare alla camera da letto, al corridoio o al salotto un ambiente rilassante. — HSASKIA CEREGHETTI

A volta basta cambiare il tipo di illuminazione e gli spazi in casa diventano così come l’avevamo
in testa. La luce può quindi essere utilizzata come strumento per rendere gli ambienti più piacevoli. Quella calda è più adatta ad illuminare in modo naturale gli spazi ed esaltarne i colori, mentre quella fredda tende a sbiancare la stanza
e renderla più grande.

Vi proponiamo allora la lampada a illuminazione soffusa, quella che favorisce il riposo notturno. Da qui l’idea di sistemare il punto luce nella camera da letto dei bambini. Ma potrebbe stare anche in un altro angolo della casa che richiedesse una luce rilassante. Per realizzarla non è necessario ricorrere a soluzioni dispendiose: è sufficiente ingegnarsi un po’, conservare qualche giornale, mettere alla prova le proprie abilità nel «fai da te» e seguire le nostre descrizioni con annesso il tutorial. È un procedimento facile, personalizzabile.

LEGGI ANCHE…


L'appuntamento quindicinale

Le analisi di Ceroni su Cooperazione

Parliamo d'arte

La rubrica "Il quadro" di Cooperazione