This presentation requires the Adobe Flash Player. Get Flash!

Moreno, rap «incredibile»

La musica — Esce il nuovo album dell’ultimo vincitore della trasmissione televisiva «Amici», fra testi pungenti e contaminazioni pop. Ma che strizza l’occhio ad altri generi: «La mia scrittura è ad ampio respiro, cerco di piacere ai ragazzi ma anche alle nonne».

L’anno scorso ha vinto ad «Amici», sdoganando il rap nel talent-show italiano di Maria De Filippi su Canale 5. Un risultato importante per il 24enne genovese Moreno, appena uscito col suo secondo cd, Incredibile (Universal). Un album di rap, ovviamente, ma che strizza l’occhio ad altri generi: «La mia scrittura è ad ampio respiro, cerco di piacere ai ragazzi ma anche alle nonne» spiega. Un approccio a 360 gradi ben accolto dal pubblico, ma che gli ha procurato pesanti critiche nell’ambiente. «E spesso si è superato il limite. Ma io rispondo coi fatti e con aplomb. E senza essere scurrile».



GUARDA IL VIDEO PER TABLET E SMARTPHONE


GUARDA IL VIDEO NELLA NOSTRA WEBTV

Ecco, allora, brani pungenti come Incredibile, La mia etichetta mi sta stretta e Nessuno mi può giudicare, dove Moreno si scaglia contro i suoi invidiosi «nemici». Altrove il clima è più disteso, come in Prova microfono, coi fiati in evidenza, mentre Giro tutto il mondo rivela sapori country-blues grazie alla chitarra di Alex Britti. Molto pop il duetto con Annalisa in Ferite per amare, quasi d’autore quello con Fiorella Mannoia nella conclusiva Sempre sarai. Ci sono collaborazioni con Guè Pequeno e J-Ax (e anche la firma di Fabri Fibra), mentre L’interruttore generale è un omaggio ai cantautori storici insieme ad Antonio Maggio.

www.morenomc.it

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

Testo: Diego Perugini

Foto: mad

Pubblicazione:
lunedì 14.04.2014, ore 00:00


Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?