NEK a Sanremo: «Fatti avanti amore»

VIDEOCLIP — Cambiamento nella continuità. È da sempre il motto di Nek, che anche stavolta s’è
rimesso in gioco.

«

Il bello della musica è il poter reinventarsi.»

Ha partecipato al festival di Sanremo e ha stupito con Fatti avanti amore, tormentone pop-dance arrivato secondo. Ma già primo per consensi della critica e gradimento del pubblico.

Una svolta confermata dal nuovo cd, Prima di parlare (Warner), che mette da parte il rock degli ultimi lavori per abbracciare un suono più moderno ed elettronico. «Ora ho un nuovo team che ha portato idee fresche e coinvolgenti. Ed è uscito un Nek più attuale, un Nek 2.0» spiega.
Meno chitarre e più tastiere in questo avvincente (e sorprendente) «concept», che spazia dall’incalzante Credere amare resistere alla riflessiva ballata Sono arrivato qui, sino alla fortunata cover di Se telefonando.

Il filo conduttore, questo sì una costante dell’artista emiliano, rimane l’amore, declinato in chiave autobiografica nel racconto di una solida storia di coppia, quella con la moglie Patrizia, che resiste da vent’anni agli urti della vita.

ARTICOLI PRECEDENTI

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

Testo: Diego Perugini

Foto: mad (messa a disposizione)

Pubblicazione:
lunedì 02.03.2015, ore 22:30


Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?