Ragù di funghi con risotto alle carote (N.2)

Un bel piattino vegetariano e ad effetto.

Per 4 persone: ca. 610 kcal
a persona

Preparazione e cottura
ca. 40 minuti

Ingredienti

  • 1 c. di olio d’oliva
  • 1 cipolla, tritata finemente
  • 400 g di carote, grattugiate grossolanamente
  • 250 g di riso per risotto
  • 1 dl di vino bianco
  • 6 dl di brodo di verdura, caldo
  • 50 g di Sbrinz grattugiato
  • 12 tranci pancetta da arrostire
  • 500 g di champignon, tagliati in quarti
  • 1 dl di vino bianco
  • 125 g di formaggio fresco alle erbe aromatiche (p. es. Cantadou)
  • ½ c.no di sale
  • un po’ di pepe
  • 1 mazzetto di prezzemolo a foglie lisce, tritato finemente


Preparazione
Risotto: Scaldare l’olio in una casseruola. Fare rosolare cipolla e carote. Unire il riso, rosolare mescolando affinché risulti trasparente. Versarvi il vino, fare evaporare completamente. Unire poco a poco il brodo mescolando, in modo che il riso sia sempre appena coperto con del liquido. Fare cuocere per ca. 20 min., fino a ottenere un risotto cremoso e cotto al dente. Aggiungere il formaggio e mescolare.

Ragù di funghi: Fare rosolare la pancetta in una padella capiente senza l’aggiunta di grasso per ca. 2 min. Togliere la pancetta. Nella stessa padella fare rosolare i funghi per ca. 2 min. Bagnare con
il vino, aggiungere il formaggio fresco, fare cuocere per ca.
4 min., condire.

Servire: Mettere il risotto nei piatti, distribuirvi ragù e pancetta, cospargere con il prezzemolo.

STAMPA O SCARICA LA RICETTA IN PDF!

L'archivio delle ricette!

Iscrivetevi ai podcast con l'archivio delle ricette video di Claudia Stalder!

Cliccate Qui!
https://itunes.apple.com/ch/podcast/cooperazione-videoricette/id614766939?l=it


ARTICOLI IN EVIDENZA


*****

Sinplus, pop arioso
e messaggi positivi

Il titolo è autobiografico (e un po’ ambizioso): This Is What We Are, questo è ciò che siamo.

*****


I Tinariwen, fra blues e musica Tuareg

Cercate qualcosa di diverso dal solito pop? Ecco per voi i Tinariwen, che vengono dal Mali e suonano un’affascinante miscela fra blues, rock, world e musica tradizionale Tuareg.




Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.





Trasferite le parole nel campo:

$springMacroRequestContext.getMessage($code, $text)






Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.


ARTICOLI IN EVIDENZA


*****

Sinplus, pop arioso
e messaggi positivi

Il titolo è autobiografico (e un po’ ambizioso): This Is What We Are, questo è ciò che siamo.

*****


I Tinariwen, fra blues e musica Tuareg

Cercate qualcosa di diverso dal solito pop? Ecco per voi i Tinariwen, che vengono dal Mali e suonano un’affascinante miscela fra blues, rock, world e musica tradizionale Tuareg.