Storie di animali: «Mi presento, sono Rico»

I pappagallini vivono in media tra i 15-20 anni

«Sono appena uscito dall’uovo e, vicino a me, reclama cibo mio fratello. Che brutta bestia! È senza piume, senza voce e gracchia come una rana. Che vorrà dire con quel verso? Lo capisco in fretta, perché di lì a poco si avvicinano due grandi uccelli dalle piume colorate. Cercano di porgerci qualcosa nel becco, ma io non riesco ad afferrarlo. Mio fratello non ci pensa su due volte e me lo ruba. Sono instabile e tremo dal freddo, forse avrei dovuto aspettare qualche giorno prima di uscire dall’uovo. Passano i giorni e mi sento sempre più debole. Barcollo, tremo, mi accascio. Non ho ancora mangiato e mio fratello mi strappa quelle poche piume che ho messo. Sto per cedere, lo sento. La padrona si avvicina alla gabbia, mi prende e mi mette in una scatola senza coperchio. ‘‘Sarà la mia ora’’, sospiro. Non voglio morire, ma nulla mi esce dal becco. Non un verso, non un grido, chiudo gli occhi. Improvvisamente la luce si accende, è arancione e quasi accecante. Mi riscalda e di lì a poco, riprendo le forze. Emetto un pigolio, sottile, ma forte. Una mano si avvicina, ha una grossa siringa, me la infila nel becco e il cibo tiepido mi scende nel gozzo. Sono sazio. Passano i giorni e mi rialzo.  Cosa mi riserverà il destino? Sono nato, ero debole, ma sono sopravvissuto. Mi sento fortunato perché, grazie alla fiducia che ho riposto nella mano che mi nutriva, ho trovato una famiglia che vuole adottarmi. È una bambina di otto anni che mi ha scelto per la vita. Sarà in grado di accudirmi? La madre asseconda il suo desiderio, ma saprà che un pappagallo allevato a mano richiede molte attenzioni? Dovrò uscire dalla gabbia più volte al giorno e dovranno nutrirmi in modo che io possa crescere sano. Nella mia gabbia non dovranno mancare il grano, la frutta, la verdura, il panico (miglio), l’osso di seppia, l’acqua fresca e la sabbietta nella quale farò il bagno. Sono felice che mi abbiano scelto, ma spero sappiano che un pappagallino come me vive in media tra i 15 e i 20 anni».

Volete farci conoscere il vostro animale da compagnia?

Scrivete a:
Redazione Cooperazione,
Animali, casella postale 2550,
4002 Basilea

oppure per email:
cooperazione@coop.ch

Torna al menu «Animali»
Vai alla sezione «Famiglia»
Torna all'Homepage


ARTICOLI IN EVIDENZA



Un operatore sociale
con la videocamera

Il documentarista luganese Olmo Cerri ci parla del suo particolarissimo lavoro di ricerca sull’immigrazione italiana in Ticino.


*****

Il figlio di Ivan Graziani
si fa strada

Ecco Sala Giochi, il secondo album di Filippo, 36enne che cerca di seguire le orme del papà. Con discreto successo.

*****