Scamone di manzo, entrecôte e fesa francese di vitello

Questi tre tagli sono proposte ambite dai gourmet. Perché garantiscono carni morbide e piatti raffinati. Ecco i consilgi per scegliere il giusto taglio, e la ricetta dell «Entrecôte al café de Paris»

Di che tipo di cottura siete: bleu, al sangue, al punto o… magari ben cotta? Stiamo parlando di fette pregiate di carne da cucinare «al salto». Questo tipo di cottura è adatto ai pezzi teneri, ovvero poveri di tessuti connettivi, contrariamente ai tagli per brasati e bolliti.

La fetta di carne viene quindi rosolata in una padella bassa e senza coperchio con una noce di burro da arrostire o un goccio d’olio. Questo tipo di cottura dura solo pochi minuti, da qui anche la definizione à la minute; la velocità, tuttavia, ha il suo prezzo. Insomma, pezzi preziosi per piatti eccellenti: occorre portargli rispetto.

Togliere dal frigo un’ora prima
Per questo e per una buona riuscita, ricordate di togliere la carne un’ora prima dal frigorifero e di salarla solo poco prima di rosolarla. Al posto del sale, provate a spennellarla con un po’ di salsa di soia: sapidità e rosolatura risulteranno impeccabili.

Entrecôte café de Paris

Ingredienti per 2 persone

350 g di carote
1 c. di burro
1/2 dl d’acqua
1 presa di zucchero
Sale, a piacere
2 entrecôte (ca. 160 g ciascuna)
1/2 c. d’olio d’arachidi
Pepe nero
30 g di burro Café de Paris

Preparazione
Togliere la carne almeno un’ora prima della cottura. Tagliare le carote a fette di ca. 3 mm. Far riscaldare il burro in una pentola capiente, far rosolare le carote. Aggiungere l’acqua, cuocere coperto per ca. 10 min, togliere il coperchio e far cuocere il liquido a consistenza sciroppo. Aggiungere lo zucchero, saltare le carote, fino a quando risulteranno lucide, salare. Spalmare una bistecchiera con l’olio, riscaldare. Grigliare la carne per ca. 3 e 1/2 min da ciascun lato, condire. Servire con il burro Café de Paris e carote.

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

Testo: Natalia Ferroni
Foto: Alain Intraina
Pubblicazione:
lunedì 16.03.2015, ore 00:00


Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?