Ogni funzione è definita per rendere l’ambiente fresco e armonioso.

Uno spazio esclusivo

Finora mia figlia non ha mai usato veramente la sua stanza, che ora ha bisogno di una propria identità e soprattutto di un comodo armadio.

Una cabina armadio con quattro ante a soffietto color lilla sfrutta l’angolo vicino alla porta e, grazie alla profondità differenziata dei fianchi, fornisce l’appoggio a moduli dalla tonalità melanzana: passando sotto al davanzale della finestra, proseguono la composizione lungo tutta la parete e offrono sia un comodo storage per vari oggetti che un’utile seduta nei momenti di svago, integrando anche il comodino e la testata del letto. Una libreria bifacciale bianca si combina a questi contenitori a terra, appoggiandosi al muro vicino alla finestra e proseguendo verso il centro della stanza. Essa ospita la scrivania in laminato bianco dai bordi arrotondati che, cosi posta, permette alla sedia di essere posizionata sia verso il semicerchio esterno che verso l’armadio. Lo spazio retrostante è riservato alla zona relax, con il letto scelto in un design semplice e pulito per favorire sonni tranquilli. La parete che ospita i mobili è dipinta con una vernice per interni azzurra e decorata con suggestivi fiori stilizzati. Un binario a soffitto percorre tutta la lunghezza della trave inclinata, per illuminare diffusamente l’intero ambiente, mentre lampade da tavolo schiariscono puntualmente la zona riposo e l’angolo studio (articoli per l’illuminazione disponibili presso le filiali Coop edile+hobby).

Il bozzetto fornito dall’architetto rappresenta solo un lavoro di ipotesi preliminare di distribu­zione e di arredo; non è da ritenersi sufficiente per procedere a interventi edilizi che necessitano di maggiore approfondimento.


La stanza appare un “deposito” di pezzi d’arredamento.

Per una consulenza gratuita basta inviarci una o più foto del locale che volete modificare e le sue misure.

La vostra domanda  su come arredare e sul concetto di benessere domestico va inviata a:

Redazione Cooperazione architetto
casella postale 2550
4002 Basilea

oppure per mail:
cooperazione@coop.ch

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

LEGGI ANCHE…


L'appuntamento quindicinale

Le analisi di Ceroni su Cooperazione

Parliamo d'arte

La rubrica "Il quadro" di Cooperazione



Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?