Veggie burger frogs (N.3)

Simpaticissimi hamburger a forma di ranocchia!

Ingredienti per 4 persone
ca. 650 kcal a persona

Preparazione e cottura
ca. 40 minuti

Ingredienti

  • olio, da cucina
  • 3 carote (ca. 400 g), grattugiate grossolanamente
  • 1 porro (ca. 350 g), tagliato a strisce sottili
  • 100 g di fiocchi d’avena integrale
  • 2 uova, sbattute
  • 1 c.no di sale
  • 2 fette di formaggio da raclette (ca. 80 g l’una), dimezzate
  • 4 panini per hamburger, dimezzati per il largo
  • alcune foglie di lattuga iceberg
  • 1 barbabietola cruda, tagliata a strisce sottili
  • 4 c. di salsa BBQ
  • 1 cetriolino sottaceto, tagliato in 4 fette
  • 8 olive verdi con pasta
  • di peperoni
  • 8 stuzzicadenti


Preparazione
hamburger: Scaldare un filo d’olio in una padella. Fare rosolare le carote e il porro per ca. 2 min., lasciare intiepidire. Mescolare la verdura e i fiocchi d’avena in una ciotola. Unire le uova e il sale, amalgamare gli ingredienti con le mani fino a ottenere un impasto compatto. Dividere l’impasto in 4 porzioni, formare 4 hamburger, appiattirli un po’. Scaldare l’olio nella stessa padella. Abbassare la temperatura, fare rosolare gli hamburger a temperatura media per ca. 4 min., voltare. Adagiare una fetta di formaggio su ogni hamburger, coprire e fare rosolare per ca. altri 4 min.

Burger: Tostare i panini con la parte del taglio verso il basso nella stessa padella, togliere. Distribuire le foglie d’insalata sui fondi dei panini. Mescolare strisce di barbabietole e salsa BBQ, distribuire sull’insalata. Adagiarvi gli hamburger e le fette di cetriolino. Coprire con le calotte, utilizzare 2 olive per ogni burger e fissare ogni «occhio» con uno stuzzicadente.

STAMPA O SCARICA LA RICETTA IN PDF!

L'archivio delle ricette!

Iscrivetevi ai podcast con l'archivio delle ricette video di Claudia Stalder!

Cliccate Qui!
https://itunes.apple.com/ch/podcast/cooperazione-videoricette/id614766939?l=it


ARTICOLI IN EVIDENZA



Un operatore sociale
con la videocamera

Il documentarista luganese Olmo Cerri ci parla del suo particolarissimo lavoro di ricerca sull’immigrazione italiana in Ticino.


*****

Il figlio di Ivan Graziani
si fa strada

Ecco Sala Giochi, il secondo album di Filippo, 36enne che cerca di seguire le orme del papà. Con discreto successo.

*****



Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.


ARTICOLI IN EVIDENZA



Un operatore sociale
con la videocamera

Il documentarista luganese Olmo Cerri ci parla del suo particolarissimo lavoro di ricerca sull’immigrazione italiana in Ticino.


*****

Il figlio di Ivan Graziani
si fa strada

Ecco Sala Giochi, il secondo album di Filippo, 36enne che cerca di seguire le orme del papà. Con discreto successo.

*****