Vi proteggete dai raggi del sole?

«La pelle non dimentica nessuna esposizione intensiva al sole»: ce lo ricorda ogni volta la lega svizzera contro il cancro.

  • Sottovalutazione. Troppo spesso sottovalutiamo la potenza del sole: non basta una crema solare, che protegge dai raggi UVB e UVA: neppure un prodotto solare con fattore di protezione alto è un lasciapassare per un’esposizione illimitata al sole.

  • All’ombra. La miglior protezione solare resta l’ombra: è opportuno starci soprattutto nelle ore del mezzogiorno, quando la luce solare è più intensa.

  • Riflessi. La lega svizzera contro il cancro ci rende attenti che l’ombra non sempre ripara dalla radiazione riflessa, per esempio dalla sabbia, dal cemento o dalla neve, né dalla radiazione che proviene dai lati.

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

LEGGI ANCHE…


L'appuntamento quindicinale

Le analisi di Ceroni su Cooperazione

Parliamo d'arte

La rubrica "Il quadro" di Cooperazione



Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?