Bicchierini esotici (N.15)

Un dolce fresco e cremoso, che può essere preparato anche in anticipo. Una ricetta che vi farà sentire in vacanza... 

Per 4 bicchieri: ca. 418 kcal a bicchiere
Preparazione e cottura: ca. 30 minuti
In frigo: ca. 90 minuti
Per 4 bicchierini di ca. 3 dl l’uno

Ingredienti
5 dl di succo d’arancia e frutto della passione (Tropical)
1 c. di succo di limetta
2 frutti della passione (ca. 180 g), polpa raschiata
¼ c.no di agar-agar, sciolto in ½ c. acqua
150 g di quark alla panna
3 c. di zucchero a velo
1 ½ dl di panna, montata
4 kumquat
4 spiedini di legno
1 c. di pistacchi tritati non salati

Preparazione
Portare a ebollizione il succo Tropical e il succo di limetta, fare restringere a ca. 4 dl. Versare ½ dl di succo in una ciotola, coprire e tenere in frigo per ca. 1 ora. Unire l’agar-agar sciolto al succo rimasto nella pentola, portare a ebollizione mescolando, abbassare la temperatura, far cuocere per ca. 2 min. Unire la polpa dei frutti della passione, mescolare bene. Versare il liquido in 4 bicchierini, fare raffreddare. Coprire e tenere in frigo per ca. 1 ora, fino a quando la gelatina si sarà raffermata.

Unire quark e zucchero a velo al succo nella ciotola, mescolare bene. Incorporare la panna con cura con l’aiuto di una spatola di gomma, distribuire sulla gelatina, coprire e tenere in frigo per ca. 30 min. Infilare un kumquat su ogni spiedino, cospargere i bicchierini con i pistacchi, decorare con gli spiedini di kumquat. 

Suggerimento: I kumquat sono in vendita solo nei grandi supermercati Coop.

STAMPA O SCARICA LA RICETTA IN PDF

L'archivio delle ricette!

Iscrivetevi ai podcast con l'archivio delle ricette video di Claudia Stalder!

Cliccate Qui!
https://itunes.apple.com/ch/podcast/cooperazione-videoricette/id614766939?l=it


ARTICOLI IN EVIDENZA



Dal Ticino all’Irlanda,
riecco i The Vad Vuc

Una storia lunga (e bella) quella dei The Vad Vuc, paladini del folk-rock ticinese. A cui ora s’aggiunge un nuovo cd, Disco Orario, che conferma il loro amore verso la tradizione irlandese rivisitata in chiave locale. 


*****

Giada Venturini: un’artista
degli effetti speciali

Giada Venturini acconcia e trucca star sui set. Ma anche trasformare visi per esigenze cinematografiche. È quello che fa la make-up artist e hair stylist che oggi vive a Londra.

*****



Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.


ARTICOLI IN EVIDENZA



Dal Ticino all’Irlanda,
riecco i The Vad Vuc

Una storia lunga (e bella) quella dei The Vad Vuc, paladini del folk-rock ticinese. A cui ora s’aggiunge un nuovo cd, Disco Orario, che conferma il loro amore verso la tradizione irlandese rivisitata in chiave locale. 


*****

Giada Venturini: un’artista
degli effetti speciali

Giada Venturini acconcia e trucca star sui set. Ma anche trasformare visi per esigenze cinematografiche. È quello che fa la make-up artist e hair stylist che oggi vive a Londra.

*****