«Incantata dall'atmosfera balneare»

Taryn Sciarini, di Monte Carasso, gioca a pallavolo per l’agonismo e a beach volley per la spensieratezza. Sarà a Locarno, insieme con Muriel Grässli, al Coop Beach Tour di maggio. - di PATRICK MANCINI          

Porta fortuna, la sabbia di Locarno, a Taryn Sciarini. Proprio la 27enne di Monte Carasso aveva trionfato lo scorso anno nella tappa ticinese del Coop Beach Tour, il torneo che porta il beach volley nelle piazze delle città svizzere. Quest’anno Taryn, che fa coppia con la zurighese Muriel Grässli, ci riprova. «Amo giocare nel Coop Beach Tour. È una competizione in cui si crea tanto ambiente. Ci sono il sole, la musica, un’atmosfera balneare».
Pallavolista semi professionista, Taryn milita nella Lega nazionale A di volley con la squadra del Franches-Montagnes. Cresciuta nel Bellinzona, si trasferisce nel Giura sei anni fa. Da allora abita a Muriaux, un villaggio di 200 anime, sperduto nella campagna. «Convivo col mio ragazzo. E quando non gioco a pallavolo, faccio la maestra di scuola elementare. La squadra è parecchio seguita, a volte al palazzetto arrivano anche 500 spettatori. Abbiamo pure la fortuna di disputare le coppe europee, sempre con buoni risultati».
La pallavolo classica, tuttavia, a Taryn non basta. «Avevo bisogno di quel pizzico di follia che solo il beach volley ti può dare. Gioco sulla sabbia da una vita, è una variante in cui c’è molto meno stress. Non abbiamo allenatore, ci dobbiamo autogestire. All’inizio facevo coppia con Tanja Goricanec, ora c’è Muriel. L’intesa è perfetta, siamo parecchio competitive». A un certo punto Taryn era riuscita a entrare nei quadri della Nazionale sia di pallavolo, sia di beach volley. «Ma per continuare a vestire i colori rossocrociati, avrei dovuto rinunciare a una delle due discipline. Non me la sono sentita perché le ri-tengo complementari. Una mi assicura l’agonismo, l’altra la spensieratezza».  
Taryn e Muriel partecipano a diversi tornei sulla sabbia, in tutta la Svizzera. «Nella pallavolo classica gioco come libero. Nel beach volley, invece, si è solo in due in campo, c’è molta più mobilità e si è sempre al centro del gioco. È anche questo che mi attira». Una ragazza solare, con la passione per i viaggi. Taryn torna in Ticino appena possibile. «La mia famiglia vive a Monte Carasso. A Locarno probabilmente sarà sugli spalti, per sostenermi. Certo, io e Muriel abbiamo vinto anche altre tappe del tour, ma riconfermarci sulla sabbia ticinese avrebbe un sapore particolare». 

Foto: Massimo Pedrazzini

Coop Beach Tour 2016
Quella di Locarno sarà la seconda tappa del Coop Beach Tour 2016, evento nazionale itinerante che si concluderà a inizio settembre a Berna. Le sfide andranno in scena dal 13 al 16 maggio sul Largo Zorzi. L’entrata per il pubblico è gratuita. In parallelo alle competizioni ufficiali, si svolgerà anche il tradizionale torneo amatoriale. Va segnalato, inoltre, il sedicesimo Master femminile Under 17 e Under 19 del Coop Junior Beachtour, in agenda per il 14 e per il 15 maggio, sempre in riva al Verbano. 


TORNA ALLA SEZIONE «SPORT» DI COOPERAZIONE

Commento (1)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.


ARTICOLI IN EVIDENZA



Un operatore sociale
con la videocamera

Il documentarista luganese Olmo Cerri ci parla del suo particolarissimo lavoro di ricerca sull’immigrazione italiana in Ticino.


*****

Il figlio di Ivan Graziani
si fa strada

Ecco Sala Giochi, il secondo album di Filippo, 36enne che cerca di seguire le orme del papà. Con discreto successo.

*****



Testo: Patrick Mancini

Foto: Massimo Pedrazzini

Pubblicazione:
lunedì 02.05.2016, ore 00:00


Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?