«Legni preziosi» ticinesi
dal XII al XVIII secolo

La Pinacoteca Züst a Rancate ospita la mostra «Legni preziosi» dedicata a sculture in legno dal XII al XVIII secolo.

La mostra presenta una carrellata di sculture in legno dal XII al XVIII secolo - Madonne, Crocifissi, Compianti, busti, polittici scolpiti e persino un Presepe - provenienti da musei, chiese e monasteri del territorio ticinese, dove questi autentici capolavori sono stati oggetto di devozione e ammirazione per secoli.

L’allestimento è stato curato da Mario Botta, che ha studiato, a titolo completamente gratuito, ogni dettaglio, affinché il visitatore sia immerso in un’atmosfera suggestiva e solenne, in cui la sacralità delle immagini esposte risulta pienamente valorizzata.




ARTICOLI IN EVIDENZA


*****

Raphael Gualazzi:
Love Life Peace

Amore, vita, pace. Tre concetti semplici per un mondo complicato. Raphael Gualazzi ce ne parla in Love Life Peace (Sugar), lavoro che conferma il talento onnivoro dell’autore italiano, scoperto da Caterina Caselli.

*****


Una voce che "spacca",
è quella di Andrea Bignasca

La sua voce ha un vibrato unico che colpisce chi ascolta i suoi pezzi. Il giovanecantautore luganese in poco tempo (e tanto duro lavoro) si è fatto notare.

*****


«Dopo AlpTransit, ecco cosa
diventerà Bellinzona»

Il prossimo weekend verrà inaugurata la nuova stazione di Bellinzona. Per Elia Frapolli, direttore di Ticino Turismo, l’importanza di questa apertura va ben oltre la capitale ticinese.