Questione di feeling

Quando il cane e l’essere umano corrono fianco a fianco: la storia di Antonella Pestoni e del suo Led.

TESTO: PATRICK MANCINI – FOTO: MELANIE TÜRKYILMAZ

«Sì, è davvero questione di feeling». Lo dice Antonella Pestoni, 39enne di Gorduno, mentre accarezza il suo Led, un bulldog francese di tre anni. Led è il suo partner sportivo. Il compagno di mille avventure, nel Dog Endurance, disciplina che abbina la corsa del cane a quella dell’uomo. «Io e Led abbiamo sempre corso insieme. A un certo punto, ci siamo lanciati nelle competizioni. E l’intesa è cresciuta giorno dopo giorno».

Percorsi in mezzo alla natura, che variano da 5 a 15 chilometri. In Svizzera il Dog Endurance fatica a farsi strada. «Nel nostro Paese sono più diffuse le gare di Canicross. Corse di pochi chilometri, ma veloci, in cui il cane praticamente traina il padrone. Noi invece privilegiamo la regolarità. Animale ed essere umano devono procedere allo stesso ritmo».
Le sue spedizioni Antonella, che di mestiere fa la segretaria, le effettua soprattutto in Piemonte. «Il primo trail l’abbiamo disputato a Bardonecchia. Ci ero arrivata tramite Facebook. Quasi per gioco. Alla fine ci siamo appassionati». E non a caso la 39enne usa il plurale. «È uno sport in cui la priorità è il benessere del cane. Se il cane ha sete, ci si ferma. Così pure se le condizioni metereologiche non sono adeguate».
Accanto ad Antonella c’è anche Waro, un simpatico bovaro bernese di nove anni. È l’“anziano” di casa. Coccolato e riverito. «Anche lui fa il tifo per noi. Ogni tanto io e Led portiamo a casa qualche medaglia, e Waro fa festa con noi».
Antonella e Led sembrano capirsi al volo. Ora sono pronti per nuove sfide. «Grazie anche al sostegno di mio marito Patrick, stiamo cercando di far emergere questa attività anche dalle nostre parti. Abbiamo già organizzato gare a San Bernardino e a Bosco Gurin. Quest’anno ce ne saranno altre, in particolare tra giugno e luglio, sempre in Mesolcina e in Vallemaggia».

TORNA ALLA SEZIONE «SPORT» DI COOPERAZIONE

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

LEGGI ANCHE…


L'appuntamento quindicinale

Le analisi di Ceroni su Cooperazione

Parliamo d'arte

La rubrica "Il quadro" di Cooperazione



Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?