Perché lo schiocco delle dita produce un rumore? 

1 von 2


Per schioccare le dita si deve premere con forza il polpastrello del dito medio (ad alcuni riesce meglio con l’anulare) contro il polpastrello del pollice. Spostando poi il pollice dal medio verso l’indice, il medio scivola via atterrando sulla base del pollice. Questo rapido movimento fa spostare le particelle d’aria tra il dito e la base del pollice. Ciò provoca un breve cambiamento di pressione nell’aria, che arriva all’orecchio come un’onda sonora. Il cervello, invece, percepisce uno schiocco. L’aria ha un ruolo  determinante. Senz’aria, ad esempio sulla Luna, non si sentirebbe nulla.

In molte cuture, lo schiocco delle dita o il battersi sul petto è usato dai musicisti per mantenere il tempo. Nella famosa canzone della serie televisiva "La famiglia Addams", i personaggi schioccano più volte le dita.
Un vecchio testo buddista descrive lo schiocco delle dita come mezzo di comunicazione più importante nella toilette. Chi vuole entrare, schiocca le dita per chiedere se c'è qualcuno; chi è all'interno, schiocca le dita per avvertire che la toilette è occupata.