Balloon Art, ecco il re dei palloncini

Al Centro Tenero allestirà un intero villaggio natalizio. E ai nostri lettori mostra come si crea un albero di Natale.

Il 2 dicembre, con Nadia Piaggi, titolare del negozio PincoPalloncino e il suo team, Alberto Falcone costruirà un albero di Natale alto 6 metri al Centro Tenero. Il 4 e il 5 dicembre, invece, Alberto falcone allestirà un intero villaggio natalizio. Falcone è uno scultore della Balloon Art di fama internazionale. Lo abbiamo incontrato a Locarno, nel negozio PincoPalloncino. Cosa significa esattamente essere uno scultore di palloncini? «All’inizio, specialmente quando viaggio in aereo e qualcuno mi si siede accanto, è difficile spiegare quale sia il mio mestiere, ma poi chiarisco subito: uso i palloncini per creare delle sculture e allora tutti capiscono». Una professione iniziata quasi per caso, vent’anni fa.
E, oggi, dopo innumerevoli riconoscimenti a livello internazionale, Alberto Falcone vive di quest’arte, girando il mondo. Con la Balloon Art ha visitato più di quaranta nazioni. «Nel mondo, la Balloon Art non è molto diffusa – ci spiega – ma una cosa è certa, ovunque la si pratichi, sia essa in un contesto di festa, oppure in un ambiente più serio, come in un convegno per esempio, è sempre fonte di gioia e allegria». Ci stiamo avvicinando al Natale, che cosa propone ai lettori di Cooperazione? «Che ne dite di un bell’albero, che tutti possono realizzare a casa anche con i più piccini?».

L'occorrente per il vostro alberello di Natale:

1 palloncino rosso da 16 pollici  (circa 40 cm)
16 palloncini verdi da 5 pollici di diametro
1 palloncino in foglio d’alluminio a forma di stella da 4 pollici
1 disco sottotorta del diametro di 22 cm
1 ghirlanda di Natale
2 pigne
Pompetta per palloncini
Colla a caldo
Nastro adesivo
Nastro di stoffa con motivo natalizio


FASE 1

Pompate il palloncino rosso finché sarà più grande del sottotorta, sgonfiatelo
pian piano, spingendo con il palmo della mano il centro del palloncino che
terrete appoggiato sopra il cartone finché il lattice aderirà perfettamente al
sottotorta davanti e dietro. Tagliate il collo del palloncino e affrancatelo con il nastro adesivo sul retro.


FASE 2

Pompate 4 palloncini verdi fino al diametro di 10 centimetri circa.
Formate due coppie di palloncini annodandoli tra di loro. Prendete le coppie
di palloncini e incrociatele più volte tra di loro, finché non saranno intrecciate
e formeranno la base del vostro albero.


FASE 3

Procedete come prima con altri 4 palloncini, ma gonfiateli fino a un diametro di circa 7 cm. Formate il secondo piano dell’albero e sovrapponetelo al primo piano. Per collegare i vari piani: prendete il collo di un palloncino del piano di sotto, tiratelo su dal centro, e fatelo girare attorno ai palloncini del piano di sopra con un movimento rotatorio. Così i piani saranno legati tra di loro.



FASE 4

Procedete creando il terzo piano del vostro albero con i palloncini gonfiati
fino a circa 5 cm. Collegate il terzo piano ai due piani inferiori con la tecnica di prima.
Pompate gli ultimi 4 palloncini fino A un diametro di circa 3 centimetri, create
il quarto, ed ultimo piano, legandoli tra di loro e attaccate anche questo al resto dell’albero.


FASE 5

Prendete l’albero di Natale e, con alcuni punti di colla a caldo, attaccatelo alla
base rossa. Con altri punti di colla a caldo, attaccate le pigne ai piedi dell’albero
e, con un pezzo di nastro di stoffa natalizio, formate un fiocchetto e attaccatelo
davanti alle pigne.


DECORAZIONE

Prendete un palloncino a forma di stella e affrancatelo, servendovi del suo collo, in cima all’albero. Prendete poi una ghirlanda di Natale e decorate il vostro albero facendogliela girare intorno. Il vostro albero di Natale ora è pronto.
Per personalizzarlo, potrete aggiungere la neve finta o i brillantini.

Testo: Patrick Mancini

Foto: Sandro Mahler

Pubblicazione:
lunedì 27.11.2017, ore 12:28