Una mostra che offre strumenti multimediali per confrontarsi con le difficoltà degli altri.

Diversi, ma uguali

Diversi, ma uguali: la mostra interattiva "Tu! Un percorso sulla diversità" sarà aperta al pubblico a Castelgrande fino al 24 di giugno 

TESTO: CAM - FOTO: MAD

«Fino ad ora, 15 mila persone hanno visitato la mostra itinerante: Tu! – Un percorso sulla diversità. Un tema di nicchia, che incuriosisce e spaventa al contempo», esordisce Giovanni Pellegri de L’Ideatorio dell’Usi, tra gli organizzatori della mostra interattiva, insieme a Pro Infirmis Ticino e Moesano e  all’ufficio federale per le pari opportunità delle persone con disabilità.


Una mostra che offre strumenti multimediali per confrontarsi con le difficoltà degli altri.

Postazioni interattive
Nella magica cornice del Castelgrande, fino al 24 giugno è ancora possibile visitare l’esposizione. «Un progetto nato in Ticino, grazie ad una rete ampissima di contatti e sviluppata con testimonianze locali», aggiunge Giovanni Pellegri. Il percorso interattivo, stimolato attraverso giochi e postazioni interattive, vuole far riflettere su come ognuno di noi percepisce la disabilità propria e quella degli altri, per capirla e sviluppare la cultura della differenza.

Il visitatore si confronterà con domande quali  “Chi sono io?”, “Chi è l’altro?” Un’esperienza educativa,  adatta tanto al pubblico adulto quanto ai bambini.

Fino al 24 giugno è ancora possibile visitare l'esposizione "Tu! Un percorso sulla diversità".

Dove? Al Castelgrande di Bellinzona.

A che ora? Dalle 10 alle 18.

Quanto costa? 20 franchi a famiglia / 10 franchi per gli adulti / 5 franchi tariffa ridotta, studenti 

Per più informazioni visitate il sito: www.tu-expo.ch

Commento (0)

Grazie per il vostro commento.

Questo commento ha un contenuto sgradevole?

Il testo sarà controllato ed eventualmente modificato o bloccato.

Il vostro commento

Non avete ancora scritto il commento.

Questo campo deve essere compilato. Grazie.

Campo obbligatorio
Questo campo deve essere compilato. Grazie.










Si prega di commentare nel rispetto della nostra netiquette e degli altri utenti.

LEGGI ANCHE…


L'appuntamento quindicinale

Le analisi di Ceroni su Cooperazione

Parliamo d'arte

La rubrica "Il quadro" di Cooperazione

Testo: CAM

Pubblicazione:
lunedì 04.06.2018, ore 00:00


Login con il profilo di Cooperazione

Chiudere
Fehlertext für Eingabe

Fehlertext für Eingabe

Dimenticato la password?