X

Argomenti popolari

L'ANGOLO DI ARMANDO

Oltre la bravura

14 ottobre 2019

L’atletica è lo sport ideale per chi ha fibre fatte apposta per correre. Più dei bianchi, i neri si esaltano dove l’aspetto puramente atletico è quello che fa la differenza. Poi, come in qualsiasi altra disciplina, ci vogliono testa e lavoro. Caratteristiche che hanno portato Mujinga Kambundji oltre il talento. In verità non eccelso. La bernese si è costruita nel tempo. Si è dannata per regalare alla Svizzera una medaglia mondiale, nel caso di bronzo, che mancava da una vita. Passata a rincorrere un risultato che è arrivato giù allegramente nei 200 metri, dove, rispetto ai 100, devi sgrugnare di più per eccellere. D’altronde la solare serietà di Mujinga è palpabile anche in aspetti solo all‘apparenza secondari. Tra gli atleti rossocrociati di spicco, solo lei e Lea Sprunger regalano a “mandrie” tempo e cortesia. Leggi disponibilità a dispensare sorrisi e autografi. Una lezione di umiltà e profes- sionalità che, in un mondo popolato da troppe star, emerge e fa la differenza anche in pista.