La nostra polizza assicurativa | Cooperazione
X

Argomenti popolari

EDITORIALE

La nostra polizza assicurativa

1 ottobre 2018

TESTO
01 ottobre 2018

Ed è già ottobre. Quasi senza accorgercene siamo arrivati agli ultimi giri di pista di questo 2018. L’estate lunghissima, che sembra non finire mai, non ci aiuta di certo a iniziare le “manovre di avvicinamento” alla cosiddetta brutta stagione, quella delle lunghe notti, delle basse temperature, delle malattie infettive…

Ecco, le malattie infettive: quando arrivano le prime notti fresche e le escursioni termiche si fanno sentire maggiormente, anche il nostro corpo deve prepararsi a lunghi “combattimenti” contro virus e bacilli vari. Il nostro corpo, lo sappiamo, è un meccanismo di per sé prodigioso, costruito in milioni di anni di evoluzione. Non mancano i meccanismi di difesa, gli anticorpi del nostro sistema immunitario. Però…

Però spesso siamo noi stessi a mettere un po’ a repentaglio le strategie preparate dall’organismo. Alimentazione sbagliata, stile di vita dove magari “vincono gli eccessi”, chiusura nelle mura domestiche, dimenticando ogni movimento, eccetera. Uno dei principali problemi di queste malattie infettive è però l’approccio che abbiamo verso di esse. La medicina e la ricerca farmaceutica hanno sviluppato mille prodotti in grado di zittire ogni malessere, permettendoci di ritornare produttivi al più presto, appena i primi sintomi di malattia si fanno vivi. E invece dovremmo prenderci il tempo di “vivere la malattia”. Non uccidiamo ogni accenno di influenza con una pastiglietta: diamo la possibilità al nostro corpo di starsene malato a letto e favorire così lo sviluppo del sistema immunitario.