X

Argomenti popolari

EDITORIALE

Generosi e anche felici

20 dicembre 2019

Il Natale è la festa per antonomasia della generosità e dei doni. In questo periodo dell’anno le cifre spese per acquisti per i nostri cari ma anche per sostenere le varie associazioni caritative raggiungono l’apice. Lo si fa per tradizione, magari anche per motivi meno nobili (le donazioni si possono dedurre dalle imposte…). Soprattutto, lo si fa per rendere felici gli altri. E anche se stessi.

Recenti studi neurobiologici hanno infatti dimostrato che nei momenti in cui siamo generosi, in cui spendiamo denaro per gli altri, anche il nostro grado di felicità è proporzionalmente più elevato. Responsabile di questa situazione: una parte del nostro cervello, che reagisce positivamente a tali stimoli. La scienza dice altresì che solitamente le donne sono più generose degli uomini: non per doti innate, bensì perché negli uomini l’ormone del testosterone tende a inibire queste “scariche di felicità”. Non è ancora dimostrato fino in fondo, ma pare che il nostro cervello possa imparare da questa correlazione “generosità- felicità” e che col tempo, per gli individui, questa equazione diventi quasi “innata”. Insomma, anche qui è l’esercizio che fa il maestro.

E allora, come non augurarvi un Natale pieno di generosità? Una generosità che venga evidentemente dal cuore e non “pelosa” (anche perché il nostro cervello non si fa gabbare tanto facilmente…). La nostra felicità sarà il vero premio. Dalla nostra redazione giungano quindi a tutti voi i più sentiti auguri di Buon Natale.