X

Argomenti popolari

LA STANZA DI CLAUDIA

Colazioni impegnate

25 febbraio 2019

A casa nostra le colazioni sono sempre impegnative. Spesso è l’unico pasto che facciamo assieme e, ogni mattina, il radiogiornale in sottofondo fornisce spunti di discussione. Così capita che ho ancora i neuroni addormentati, ma c’è già chi discute della Brexit e degli indipendentisti scozzesi (mio marito), chi si infervora per la sorte toccata ai catalani (il maggiore) e chi lancia strali perché pensa che la Lega contro il cancro abbia come obiettivo quello di sterminare i granchi. Per esperienza so che è meglio fare dei respiri profondi e aspettare che ognuno prenda la sua strada, ma stamattina la piccola non molla la scena. Tutta compiaciuta, ci informa che in Svizzera il numero delle donne supera quello degli uomini. Il maggiore la provoca ad arte insinuando che se tra qualche anno saranno le donne a governare, ci sarà da mettersi le mani nei capelli. Le basta alzare un sopracciglio e lanciare la stoccata: «Fino ad oggi ci avete governato voi e siamo sopravvissute. Non morirete di certo se vi comandiamo per qualche secolo». A stento nascondo un sorriso dietro la tazza: uno a zero per noi donne.