Anniversario ghiotto | Cooperazione
X

Argomenti popolari

Attualità
Dr. Oetker

Anniversario ghiotto

Da 70 anni il team di Dr. Oetker Svizzera crea prodotti e ricette in sintonia con i gusti degli svizzeri. Per festeggiare l’anniversario, l’azienda ha realizzato un ricettario.

FOTO
Valentina Verdesca, mad
27 ottobre 2020
Per festeggiare i   70 anni, la ricetta classica del panpepato   bernese (vedi ricetta)   si presenta in una   forma accattivante   e invitante.

Per festeggiare i  70 anni, la ricetta classica del panpepato  bernese (vedi ricetta)  si presenta in una forma accattivante  e invitante.

Il nostro è un popolo di golosoni: il 77% di tutti gli svizzeri sforna regolarmente cake, crostate, biscotti & Co. Mentre in passato la cottura al forno era più che altro legata ai dolci della tradizione, negli ultimi decenni in Svizzera si è andata formando una nuova cultura del baking. «I viaggi e i social media hanno dato a molte persone la possibilità di scoprire le specialità da forno preparate in paesi lontani dal nostro», afferma Valery Henle, capa di Dr. Oetker Svizzera. Gli svizzeri hanno arricchito così il loro repertorio di torte e dolci. Un esempio su tutti è la decorazione con il fondant. «Prima di arrivare fino a noi dalla Gran Bretagna, questo trend in Svizzera non lo conosceva nessuno». Restano invece gettonatissimi i grandi classici della tradizione, come il gugelhupf marmorizzato o la torta alle mele.

Valery Henle (35)

Responsabile di Dr.Oetker Svizzera.

Valery Henle e il suo team sanno cosa vogliono. Da ormai 70 anni l’azienda alimentare germanica vanta una filiale a Obergösgen (SO) con un ricco assortimento di prodotti da forno che comprende anche pizza e snack surgelati. Al suo interno un’équipe di 35 collaboratori ha sviluppato ad hoc per il mercato svizzero una serie di ricette o ha modificato quelle originali adeguandole ai gusti del mercato svizzero. «Dr. Oetker ha voluto per la sua squadra persone del posto che conoscessero alla perfezione il Paese e la sua gente» proprio per assecondare e abbracciare i gusti specifici svizzeri.

Sia in Svizzera che altrove ai tempi del virus tendiamo a restare più a casa e a preparare dolci molto più spesso di quanto avvenisse negli ultimi anni. Ecco allora che gli estimatori di dolci riscoprono alcuni classici in chiave del tutto nuova, come la torta al cioccolato o alle castagne. Henle, che è cresciuta nell’Oberland bernese, si spiega il fenomeno così: «Il profumo di una torta appena sfornata è qualcosa che tocca le corde delle emozioni e dei sensi e riporta alla mente i ricordi d’infanzia». E in questi mesi così assurdi, tale senso di protezione e di familiarità ci rassicura. Per il suo 70° anniversario in Svizzera, il team del Dr. Oetker ha deciso di compiere un viaggio del gusto attraverso la nazione, cercando le ricette tipiche di ogni regione e testandole sulla base della garanzia di riuscita, una formula ormai nota da anni nell’azienda. Il risultato è stato il ricettario «Douce Suisse» (in francese e in tedesco). «Con questo ricettario vogliamo incoraggiare le persone a sperimentare e preservare il patrimonio culinario della Svizzera», conclude Valery Henle».


Ricetta: Panpepato bernese (dal ricettario «Douce Suisse»)

Per 8 pezzi
Preparazione: 90 minuti.
Tempo di raffr. per l’impasto: 6 –8 giorni

Ingredienti

Impasto:

  • 250 g di miele
  • 250 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • 12 g di spezie per panpepato
  • 10 g di cannella
  • 5 g di chiodi di garofano in polvere
  • 2 tuorli
  • 1 albume
  • 2 c. di latte
  • 800 g di farina
  • 20 g di bicarbonato

Per spennellare:

  • un po’ di latte
  • 20 g di acqua
  • 30 g di miele

Decorazione:

  • 150 g di zucchero a velo
  • 1 albume
  • 2 prese di acido citrico Dr.Oetker

Preparazione

Impasto: in un pentolino riscaldare lentamente il miele, lo zucchero e il burro mescolando fino a quando lo zucchero e il burro si sono sciolti. Trasferire il composto in una ciotola e lasciarlo raffreddare. Aggiungere le spezie per panpepato, la cannella, i chiodi di garofano in polvere, le uova e il latte e frullare il tutto con uno sbattitore elettrico a velocità massima. Mescolare bene la farina con il bicarbonato e unirne due terzi al composto a velocità media.

Su una spianatoia infarinata lavorare il tutto con la farina restante fino a formare un impasto liscio. Se risulta troppo granuloso, aggiungere un altro goccio di latte. Avvolgere l’impasto nella pellicola e metterlo in frigo per 6-8 giorni.

Preparazione: foderare la placca con carta da forno. Stendere l’impasto a ca. 1 cm di spessore. Tagliarlo a rettangoli
di 10 X 13 cm. Sistemare i rettangoli sulla placca non troppo vicini uno all’altro, spennellarli con un goccio di latte e cuocerli nella parte centrale del forno preriscaldato per ca. 15 min (forno termoventilato: 160 °C, calore superiore/inferiore: 180 °C).

Spennellare: portare a bollore il miele e l’acqua e spennellare sul panpepato caldo. Far raffreddare su una griglia.

Decorazione: mescolare lo zucchero a velo e l’acido citrico e sbatterlo leggermente a spuma con l’albume. Con un sacchetto di carta o un sac à poche decorare. 

Sagome da ritagliare

Le sagome per creare l’orsetto si trovano sul sito: www.oetker.ch/ch-it/index.