X

Argomenti popolari

VIAGGI
SVIZZERA CHE VAI...

Un'uscita a... Porrentruy

La località giurassiana incanta con la bellezza dei suoi palazzi barocchi e del suo castello medievale. E l’atmosfera rilassata che vi si respira invita al relax.

FOTO
Illustrazione Reto Crameri
10 luglio 2020

Il Giura ha paesaggi incantevoli, una popolazione fiera e molto accogliente, e un sacco di perle nascoste. E chi vi soggiorna almeno due notti riceve un buono per un’uscita a cavallo di un’ora, oltre alle altre offerte del Jura-Pass.

1. Il Manoir de la Côte-Dieu fa parte della rete delle camere del progetto Albergo diffuso di Porrentruy. Si dorme in un suggestivo palazzo all’ombra del castello. La struttura dispone anche di un ampio giardino e di una piscina.

Cras Mouche 2

www.cote-dieu.ch

2. Brasserie Deux Clefs: per bere una birra locale sull’animata terrazza e attaccare bottone con la gente del posto.

rue des Malvoisins 7

3. All’Ufficio del Turismo si ritira la chiave per partecipare al “Circuit secret” il percorso che invita a scoprire luoghi altrimenti inaccessibili della cittadina. Ai piani superiori ci sono altre stanze del progetto Albergo diffuso.

rue du 23 Juin 20

www.j3l.ch

4. L’Atelier4 Vélos& Café è un simpatico indirizzo per sorseggiare un buon caffè o un tè giapponese, e trovare qualche gadget per biciclette.

rue Pierre-Péquignat 4

https://atelier4.business.site

5. Le PIRE de Plonk&Replonk: all’interno del sontuoso edificio che ospita il Musée de l’Hôtel-Dieu sulla storia della città, si trova questo piccolo spazio allestito dal collettivo artistico romando Plonk&Replonk. Una sorta di bislacca e divertente Wunderkammer.

Grand-Rue 5

www.le-pire.ch

6. L’Auberge du Mouton è l’indirizzo giusto per una cena gourmet. A causa della situazione legata al Covid, il ristorante è aperto solo la sera e fa due servizi. Menù fisso a 50 franchi. Necessaria la prenotazione. rue du Cygne 1

http://dumouton.ch

7. La Distillerie de Porrentruy è l’ideale per chi vuole portarsi a casa un souvenir in bottiglia: il giovane Hervé Blanchard distilla, tra gli altri frutti, la damassine, la “prugnetta AOP” ambasciatrice della regione. Chi volesse scoprire anche altri prodotti tipici, troverà ogni ben di Dio al negozio del nuovo Museo svizzero dei frutti e della distillazione – Ô Vergers d’Ajoie – non lontano da qui.

chemin des Grandes-Vies 26

https://distilleriedeporrentruy.ch

8. Il Jurassic food è un food truck che serve deliziosi hamburger preparati con prodotti regionali. Per i vegetariani c’è anche un panino senza carne. Consultare il sito per location e orari.

rue du Jura 6

www.jurassicfood.ch