X

Argomenti popolari

DESTINAZIONI DA SOGNO
GRUYèRES (FR)

Una Svizzera da cartolina

Prati punteggiati di mucche friburghesi, cime innevate, un castello, strade acciottolate decorate con gerani. Gruyères è la tipica località da cartolina.

FOTO
Getty images
11 maggio 2020

Quando uno straniero scopre la Svizzera, una visita alla città medievale di Gruyères rafforza le idee, o i cliché, che aveva sulla Svizzera. Paesaggi curati e puliti, un caseificio (dove si può imparare come si produce il famoso formaggio, senza buchi!), vecchie case e un gran numero di vecchi edifici. Decorata con gerani, una bella fontana con acqua potabile in trono in mezzo a una strada pedonale. È come essere in un set cinematografico. Non c’è da stupirsi quindi che Gruyères sia nel programma di molti turisti.

Curiosità

È in questo contesto kitsch che H. R. Giger (1940-2014), artista svizzero, noto in particolare per avere vinto l’Oscar per i migliori effetti visivi per la sua partecipazione ad “Alien”, ha scelto di aprire un bar e un museo. Tra umorismo e provocazione, questi luoghi oscuri, metallici e futuristici spiccano nel paesaggio. Il museo sarà inizialmente aperto nei fine settimana di maggio (a partire da questa settimana). Si trova a pochi metri dall’imperdibile Château de Gruyères del XIII secolo.