X

Argomenti popolari

a tavola

Frullati a tutta vitamina

È il momento giusto per rafforzare le difese dell'organismo: facciamolo con gli smoothies freschi e vellutati.

22 settembre 2014

Dietro ogni colore si nascondono le vitamine che ci aiutano ad affrontare l'inverno.


La novità

Cooperazione: Più verdura e più frutta, maggior benessere e maggiore efficienza fisica: l'equazione è semplice.
La messa in pratica, un po' meno. Perché?
Barbara Jöhr: Le statistiche sulla salute 2012 mostrano che alla popolazione risulta molto difficile cambiare le abitudini alimentari, che comperare e cucinare frutta
e verdura richiede troppo tempo e che nei menu di ristoranti e mense l'offerta è ancora poca. La campagna nazionale per la promozione della salute «5 al giorno» sostiene la popolazione indicando le possibilità su come incrementare il consumo personale di frutta e verdura.

Sotto quale forma può presentarsi una porzione?
Una porzione corrisponde alla frutta o alla verdura contenuta nel pugno di una mano. Per gli adulti questo equivale a 120 grammi (Coop contrassegna specifici prodotti con il logo per porzioni «5 al giorno» per indicare che una porzione contiene 120 grammi di frutta o verdura, n.d.r.).  Frutta e verdura, intesa come articolo fresco, surgelato, in scatola o essiccato. Importante è variare, perché ogni frutto e ogni verdura contiene sostanze diverse, tutte preziose per il nostro organismo. Una porzione può essere sostituita anche da un bicchiere di succo o di smoothie. Anzi, quest'ultimo ha il vantaggio di contenere più fibre alimentari e oligoelementi dei succhi. Consigliamo di preparare gli smoothie a casa da bere subito, per evitare perdite di vitamine.

Come si è abituata personalmente al 5 al giorno?
Prima di fare la spesa settimanale, rifletto sui menu che intendo preparare. Così cerco di integrare il più possibile frutta e verdura. E poi ho preso l'abitudine di bere in mattinata un succo di frutta non zuccherato e di mangiare nel pomeriggio un frutto e una verdura quale “spezzafame”. Le restanti tre porzioni sono suddivise in verdure e insalata da includere nel menu del pranzo e della cena.

Perché puntare su 5 al giorno?
Frutta e verdura contengono vitamine, sali minerali, fibre alimentari e oligoelementi vitali per l'organismo. Con cinque porzioni al giorno, ovvero 600 grammi, l'organismo riceve quanto necessario. Comunque, più frutta e verdura si mangia, più il corpo ne approfitta. E il rischio di malattie come l'obesità, certi tipi di tumori, l'ipertensione e problemi di cuore, diminuisce.

Consumare più frutta e verdura costa di più?
Frutta e verdura hanno la fama di essere cari. Di regola, però, è il consumo di carne e pesce che incide maggiormente sul budget famigliare. Il consiglio è quindi quello di consumare meno carne e aumentare le quantità di frutta e verdura, lenticchie, riso e pasta. In generale la frutta e verdura, se di stagione, ha prezzi più convenienti. Per gli articoli fuori stagione, si può ricorrere a frutta e verdura surgelata. E infine vale la regola: il vero risparmio sta nel comprare unicamente quanto mangiamo.

www.5algiorno.ch
Scarica il PDF

Le «ricette»

Ingredienti:
1 barbabietola cotta
1 carota
1 mela
1 pera
acqua quanto basta.

Preparazione:
Frullare tutti gli ingredienti.

Nota:
Detox perché la barbabietola ha proprietà utili a combattere l'ipertensione e l'anemia. Contiene, inoltre, saponine che facilitano l'eliminazione dei grassi;
ha anche proprietà depurative dell'organismo.

Ingredienti:
½ cespo di lattuga romana
2 banane, sbucciate
2 arance, sbucciate
1 mango, sbucciato
2 tazze di acqua (per ca. 2 litri)

Preparazione:
Frullare tutti gli ingredienti.

Nota:
da: Victoria Boutenko, La rivoluzione degli smoothies, ed. L'Età dell'Acquario.
La guru del crudismo consiglia di aggiungere del latte di cocco per ottenere smoothies più cremosi.

Ingredienti
150 g di mango, pelato
1 dl di latte di cocco
½ c di miele
100 g di lamponi congelati
2 banane piccole
180 jogurt nature
1 c miele (per ca. 7 dl).

Preparazione
Centrifugare mango, latte di cocco e miele e mettere da parte. Centrifugare i lamponi scongelati, banane, jogurt e miele. Versare i due frullati contemporaneamente in un bicchiere.

Ingredienti:
1 manciata di spinaci freschi
1 mela
½ banana sbucciata
ca. 2 dl di acqua o succo di frutta (ad esempio d'arancia).

Preparazione:
Frullare tutti gli ingredienti finché risultino omogenei.

Nota:
da: campagna «5 al giorno». Gli spinaci sono ricchi di potassio, calcio, magnesio, ferro, zinco, acido folico e beta carotina, insomma, un ortaggio «potente».

Ingredienti:
400 g di pere
100 g di cetrioli pelati
150 g di sedano
10 g di radice di zenzero, fresca e grattugiata
il succo di 1 pompelmo rosa (per ca. 7 dl)

Preparazione:
Centrifugare tutti gli ingredienti.

Nota:
da: Franco Luise, Non solo centrifughe. Smoothies, salse, dolci ed altro ancora, ed. Biblioteca culinaria.

Ingredienti:
150 g di spinaci freschi
150 g di ananas
acqua quanto basta.

Preparazione:
Centrifugare bene e bere subito.

Nota:
facile e molto vellutato.