X

Argomenti popolari

A TAVOLA
L'8 MARZO

Un menu per la festa della donna

Per omaggiare questa ricorrenza abbiamo pensato a un menu “giallo mimosa”, con proposte culinarie popolari che non richiedano troppe ore in cucina.

FOTO
ALAIN INTRAINA
04 marzo 2019

I fiori sono l’unica parte commestibile dell’Acacia dealbata, hanno un vago sentore di camomilla e un retrogusto amarognolo. Si prestano come ingredienti veri e propri o per dare luce ai piatti, ma sono molto delicati e usarli non è facile. Gli chef hanno così ricreato l’effetto del fiore con altri prodotti, come briciole di pan di Spagna e “trucioli” di tuorlo d’uovo. 

«Un fiore per emergere»: perché la mimosa è il simbolo dell’8 marzo?

La mimosa, il fiore dell’emancipazione della donna, fece la sua apparizione l’8 marzo 1946. Due giorni dopo le donne italiane votarono per la prima volta. In Svizzera si dovette attendere fino al 1971 per il suffragio femminile a livello federale, ma nei cantoni Vaud e Neuchâtel l’accesso al voto fu introdotto già nel 1959. Fu Teresa Mattei (1921-2013), deputata del Partito Comunista Italiano, insieme a Teresa Noce e Rita Montagnana, a scegliere questo fiore. In un’intervista radiofonica dell’8 marzo 2012 spiegò il perché della scelta: «Ci voleva un fiore per emergere e farsi notare. A Roma, la cosa che lussureggiava da tutte le parti, nelle case coloniche come nelle ville, era la mimosa, che in marzo è fiorita. E poi costava poco, non si doveva comprare. Per questo l’ho proposta. L’abbiamo adottata come fiore che significasse gentilezza e unione delle donne».


1. Cocktail mimosa

Unire 3 parti di Prosecco a 2 di spremuta o succo d’arancia. Decorare i bicchieri con fettine d’arancia.

2. Insalata mimosa

Per colorare di giallo l’insalata o le verdure, ad esempio gli asparagi, si usa il tuorlo d’uovo sodo. L’effetto “mimosa” si ottiene passando il tuorlo attraverso uno schiaccia-aglio o uno schiacciapatate.

3. Torta mimosa

Una squisita torta a strati con pan di Spagna, crema e ananas. In vendita l’8 marzo nei grandi centri Coop.