X

Argomenti popolari

IN CUCINA
MINIMONDO

Il risotto allegro di Viola

«Mi è piaciuto molto tagliare le zucchine e creare la faccina con il risotto, muovendo le verdure cambiava espressione». Le esperienze di Viola, 7 anni, di Locarno, che ha seguito il nostro atelier di cucina con la maestra cuoca Rosanna.

TESTO
FOTO
HSASKIA CEREGHETTI
05 settembre 2018

Ingredienti per 4 persone:  

250 g di riso Carnaroli

1 scalogno tritato

succo di mezzo limone

1,5 l di brodo di verdura

1 zucchina

40 g di Sbrinz grattugiato

20 g di olio di oliva

1 ciuffetto di prezzemolo

3 foglioline di menta

olive nere e verdi denocciolate, quanto basta

2 cetriolini sott’aceto

un pezzo di formaggio emmentaler 20 g circa

1 pomodoro perino

germogli di soia, quanto basta

Preparazione

Con uno scovino ricava dal formaggio delle palline, taglia le olive a metà, i cetriolini e il pomodoro per il lungo e tienili da parte.

Lava la zucchina, tagliala a cubetti, frullala con 3 cucchiai di brodo e tienila da parte. Frulla il prezzemolo e la menta con l’olio e tienili da parte.

Stufa lo scalogno con un po’ di brodo, aggiungi il riso e tostalo per un paio di minuti, bagnalo con il succo del limone, lascialo evaporare, e cuoci aggiungendo il brodo poco per volta. A metà cottura incorpora la crema di zucchina e mescola finchè non sarà cotto. Spegni il fuoco e manteca il risotto con lo Sbrinz e la salsina al prezzemolo, lascialo riposare qualche minuto.

Metti un coppa pasta rotondo su un piatto di portata e con un cucchiaio versa il riso pressandolo bene, togli il coppa pasta e decora le faccine a piacere con gli ingredienti che hai a disposizione.