X

Argomenti popolari

MINIMONDO

Evviva la pizza

Per Sofye, Nathan, Larissa, Zeno, Joy e Tay è chiaro: il piatto più conosciuto al mondo è la pizza tanto la amano mangiare. Quattro ricette e alcuni consigli.

FOTO
HSASKIA CEREGHETTI
12 agosto 2019

La nostra piccola brigata, si è messa a farla con le proprie mani in un bellissimo giardino con forno a legna a Soazza, nel giardino della signora Neva. Farina, lievito e acqua con farcia a piacimento (vedi ricette anche a pag. 37). E dopo tanto impastare, i bambini si sono seduti all’ombra di un grosso albero a gustarsi la favolosa pizza.

Se avete voglia di fare altrettanto a casa, ecco qualche trucchetto per una migliore riuscita.

Usate le apposite farine per pizza, oppure la farina integrale, che fa assumere alla pizza un sapore più rustico, oltre ad essere più salutare. Preparate l’impasto già il giorno prima. Questo permette di utilizzare poco lievito e rende la pizza più digeribile. L’impasto è pronto quando nelle mani risulta elastico, morbido e non più appiccicoso. Stendete la pasta con le mani unite, dall’interno verso l’esterno. Questo permette di non sgonfiare le bolle d’aria e rende la pizza più soffice e con un bel cornicione alto. Mentre stendendola con il matterello, si ottiene una pizza più bassa e più croccante. L’impasto cresce di volume con la quantità di acqua versata. Tanto semplice quanto laboriosa, la si può condire in ogni modo. E ognuno può renderla originale a suo modo.

Pizza gialla alle verdure

Ingredienti (Impasto per 3 pizze rotonde)

500 g di farina di spelta bianca
1 bustina di lievito secco
2 cucchiaini di sale, uno di zucchero
2,5 dl acqua tiepida
1 bustina di zafferano
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
600 g di pomodorini datterini
2 zucchine, 1 melanzana, 1 peperone
3 mozzarelle a cubetti
1 mazzetto di basilico
olio extravergine
sale, pepe, origano, paprika dolce

Procedimento

In una ciotola metti la farina, aggiungi il lievito, il sale e mescola. Sciogli nell’acqua la bustina di zafferano con lo zucchero, versa il composto nella farina e aggiungi l’olio. Impasta fino ad ottenere un panetto elastico. Coprilo con la carta pellicola e lascialo raddoppiare. Forma delle palline uguali, coprile con un canovaccio umido e lasciale nuovamente lievitare. Stendi gli impasti dapprima con le mani e poi con il mattarello in forme rotonde. Lava le verdure, tagliale a cubetti, aggiungi sale, un po’ d’olio e grigliale al forno per 15 minuti. Taglia a pezzettini i pomodorini, insaporiscili con un filo d’olio, sale, pepe, origano e un po’ di basilico tritato. Disponili sulla pasta con la mozzarella tagliata a cubetti e le verdure grigliate. Cuoci le pizze nel forno a legna per 6/8 minuti o nel forno preriscaldato a 200 °C per 12/15 minuti. Spolverala poi con un po’ di paprika dolce.

 

Pizza creativa al crudo

Ingredienti (Impasto per 3 pizze rotonde)

400 g di farina semibianca
100 g di farina di castagne
1 c di sale,
2.5 dl di acqua tiepida
12 g di lievito di birra,
1 c di miele
2 cucchiai di olio di oliva
450 g di mozzarella di bufala
300 g di pomodorini ciliegina
9 funghi champignon
150 g di prosciutto crudo
rosmarino tritato,
poco pepe

Procedimento

Prepara l’impasto la sera prima. In una ciotola unisci le farine al sale. Sciogli il lievito nell’acqua calda, aggiungilo alla farina con il miele e l’olio e impasta fino ad ottenere un composto elastico. Coprilo con carta pellicola e fallo lievitare in frigo. L’indomani riprendi l’impasto, forma 3 palline, e falle lievitare per un’oretta. Stendile su un piano infarinato ricavando 3 dischi. Lava e taglia i pomodorini a metà. Pulisci i funghi con un panno e affettali. Sulla pizza stendi le fette di mozzarella, aggiungi i pomodorini e i funghi. Cuocila nel forno a legna per 10 min. , nel forno in cucina a 230 °C per 15 min. Spolvera con il rosmarino, il pepe e aggiungi le fettine di crudo formando delle roselline.

 

Pizza capricciosa ai cereali

Ingredienti (Per 3 pizze rotonde)

500 g di farina ai multi cereali
1 c di sale,
1 c di zucchero
15 g di lievito di birra
3 dl di acqua tiepida,
2 C di olio
750 g di polpa di pomodoro
450 g di mozzarella
15 carciofini sott’olio
150 g di funghetti sott’olio
15 filetti di acciughe sott’olio
100 g di olive nere denocciolate
3 cucchiai di capperi
150 g di prosciutto cotto
olio, sale e origano quanto basta

Procedimento

In una ciotola versa la farina e il sale. Aggiungi il lievito sciolto in acqua, lo zucchero e l’olio. Impasta a mano fino a ottenere un panetto elastico. Coprilo e lascialo lievitare fino al suo raddoppio. Forma tre palline, coprile con un canovaccio umido e lasciale nuovamente lievitare. Stendi i panetti in forme rotonde. Condisci il pomodoro con l’olio, il sale e l’origano e distribuiscilo sulla base lasciando libero il bordo, aggiungi gli altri ingredienti, un filo d’olio e cuocila nel forno a legna per 5/6 minuti o su una teglia unta nel forno a 200 °C per circa 15 minuti.

 

Pizza dessert

Ingredienti (impasto per 2 pizze dessert)

1,80 dl di acqua
5 g di lievito di birra
25 g di cacao amaro
12 g di zucchero
250 g di farina bianca
3 g di sale
1 arancia non trattata
25 g di zucchero integrale di canna
100 g di cioccolato Schoko-Chunks cioccolato bianco
scaglie di mandorle quanto basta
zucchero a velo quanto basta

Procedimento

Prepara l’impasto il giorno prima. Versa l’acqua in una ciotola capiente, aggiungi il lievito e fallo sciogliere mescolando. Aggiungi man mano gli altri ingredienti impastandoli bene. Forma un panetto e lascialo lievitare fino al raddoppio. Dividilo in 2 palline di peso uguale, coprile con la carta pellicola e mettile in frigo fino al giorno dopo. Toglile dal frigo un paio d’ore prima dell’utilizzo. Stendi i panetti dapprima con le mani e poi aiutandoti con il mattarello in due forme rotonde. Lava l’arancia e ricava tante fette sottili, disponile sulla base di una pizza, spolvera con lo zucchero integrale e cuoci in forno a 200 C° per circa 10/12 minuti oppure nel forno a legna per 5/6 min. Decora con il cioccolato sciolto, le mandorle e lo zucchero a velo. N.B. Prova l’impasto anche nella versione salata. È ottimo!