X

Argomenti popolari

STREETFOOD

Puntata 9: Un fritto da urlo

Gamberi, totani, moscardini fritti e croccanti, cotti a puntino e serviti in un cono di carta paglia. Li prepara freschissimi Maria Teresa del food truck “L’itinerario”.

18 dicembre 2018

L'IDENTIKIT

Chi è? L’itinerario
Cosa fa? Fritto misto, panino con la luganiga, hamburger, panini vegani
Dove lavora? Appena prima della posta di Lamone, tutte le sere

Su una cosa non si transige. Il fritto misto. La pastella non deve essere troppo invadente, i gamberi devono essere croccanti e il pesce e i totani devono mantenere la morbidezza. Il pesce deve essere fresco e di giornata. Se uno di questi fattori decade, ne risente tutto il fritto. Insomma, una cosa semplice, ma difficilissima da trovare gustosa e preparata a puntino.
Maria Teresa di L’itinerario, fa un buon fritto. Inutile menare le aringhe per l’aia, è dannatamente buono. Solo pesce di giornata scelto in pescheria a seconda di cosa c’è. Insomma, è come se fossero i pesci, i crostacei e i cefalopodi a scegliere te. Moscardini gradevolmente gommosetti, totani teneri e burrosi, gamberi spavaldi nel loro rossore, pesci arrendevoli e compiacenti col palato.

Maria Teresa del food truck L'Itinerario offre, oltre agli hamburger, golosi fritti di mare.

Maria Teresa, con la sua genuina simpatia, ci racconta di essersi alzata una mattina e di avere deciso di prendersi un food truck. Lo ha detto al marito, ha raccolto i risparmi e ha deciso di buttarsi a capofitto. Non lavora da molto, ma i clienti aumentano e Maria Teresa trova veramente fantastico incontrare le persone, discutere con loro e poter avere i suoi momenti preziosi alla sera. Il lavoro non le pesa, anzi, sembra avere trovato una sua dimensione ideale.
Oltre al pesce, da L’itinerario troviamo anche pollo, gustosi panini con la luganighetta, peperoni e cipolle (leggerino), l’hamburger rigorosamente non surgelato e da macellaio, o il panino vegano con germogli di cipollotti, peperoni e funghi grigliati e mayonese vegana.
Fermatevi una volta, appena prima della posta di Lamone, a fare visita a Maria Teresa. Oltre al cibo vi regalerà un contagioso sorriso e la voglia di vivere di chi ama quello che fa.