X

Argomenti popolari

VINO
LA BOTTIGLIA

Kung Fu Girl

FOTO
Heiner h. schmitt
21 ottobre 2019

Viste le intenzioni di Charles Smith, di creare un bianco da accompagnare al cibo asiatico, e mentre il vino si raffredda in frigorifero, cucino “per il mio lui” noodle tailandesi con gamberetti. Servo il vino in un calice ampio all’americana. Giallo paglierino chiaro, agrumato e floreale all’olfatto, in bocca è vivace, con un’acidità da succo di mele. Il verdetto è rapido: troppo effimero per ciò che ho appena spadellato nel wok. Il giorno seguente lo ripropongo come aperitivo e insieme a una crema di piselli. Stavolta l’intesa è ottima. Non è un Riesling da lunghi invecchiamenti.

Kung Fu Girl, Columbia Valley Riesling, Charles Smith, fr. 14.95/75 cl. In vendita su:

www.mondovino.ch


D’oltreoceano

Il vitigno tedesco è ideale per vini bianchi da invecchiamento. In Usa, Charles Smith ne imbottiglia un esemplare da bere giovane. Scordate i vini alsaziani e lasciatevi conquistare dal Riesling più “cool” d’America.

Petrolio

Grazie all’affinamento, nei Riesling compaiono aromi di miele, burro e… petrolio! Può sembrare strano, ma è una nota molto gradevole.

Ispirato da Tarantino

«Che idea! Un vino da abbinare al cibo asiatico» ha pensato Smith mentre mangiava cibo cinese e guardava “Kill Bill”.

Stile Charles Smith

Ciò che contraddistingue i vini di Charles Smith, oltre ai nomi eccentrici e alle etichette in bianco e nero (create dalla stilista Rikke Korff), sono la bevibilità e il prezzo abbordabile.