X

Argomenti popolari

CONSULENZA
ENERGIA

Saette elettriche

Il consumo di elettricità delle luci delle scale e degli ascensori, l’elettricità dei fulmini.

FOTO
Illustrazione reto crameri
18 novembre 2019

Si può utilizzare l’elettricità prodotta dai fulmini?

Il fulmine è una scarica che avviene fra le nuvole e il suolo, perché tra di loro c’è una grande differenza di potenziale elettrico. In teoria, l’energia prodotta dal fulmine sarebbe utilizzabile e ci sono dei ricercatori che sostengono di poterlo fare. In pratica, però, ci sono molti ostacoli da superare. Anche se la differenza di potenziale elettrico è enorme, la scarica avviene durante un tempo brevissimo. Quindi, servirebbe un sistema in grado di gestire delle gigantesche punte in un lasso di tempo molto corto. Inoltre, i lampi si abbattono in posti diversi, non prevedibili in anticipo. E da noi sono scarsi.

Vorrei sapere se uso più energia salendo e scendendo le scale a piedi, con la luce che si accende automaticamente a ogni piano oppure prendendo l’ascensore. Vivo al quarto piano di una casa plurifamiliare con quattro appartamenti per piano. Premetto che la luce delle scale si accende troppo presto, quando fuori è ancora chiaro, e rimane accesa per alcuni minuti.

Per rispondere in maniera esatta, servirebbero altre informazioni sia sul tipo di ascensore sia sulla luce. Ha delle lampadine a risparmio energetico oppure a LED? In questo caso di sicuro consuma meno facendo accendere le luci delle scale che utilizzando l’ascensore. Se invece ha ancora delle vecchie lampadine a incandescenza o ad alogeni (riconoscibili dal fatto che si surriscaldano molto), forse potrebbe essere più efficace l’ascensore. Gli ascensori in ogni caso utilizzano molta energia anche quando sono fermi. Responsabili per questi consumi sono il sistema di blocco delle porte, i pulsanti e display illuminati nella cabina e ai piani, nonché tutta una serie di dispositivi per la sicurezza durante il trasporto. Chieda comunque al suo portinaio di regolare la luce, in maniera che la sera non si accenda troppo presto. Con un cacciavite, in due minuti è fatto.

È vero che gli ascensori consumano più energia scendendo piuttosto che salendo?

Per alcuni sistemi la sua affermazione è corretta. Soprattutto per i numerosi lift dotati di un contrappeso, che normalmente è dimensionato alla metà del carico. Quindi un ascensore della portata di 480 kg ha un contrappeso di circa 240 kg. Se le persone sono più leggere del contrappeso, l’ascensore consuma energia scendendo, perché lo deve sollevare.


Per i vostri quesiti

SCRIVETECI

cooperazione@coop.ch

I nostri esperti rispondono solo sul giornale e su quesiti d’interesse generale. Ci scusiamo con coloro che non troveranno la risposta pubblicata.