X

Argomenti popolari

CONSULENZA
CASA

Less is more

Per organizzare un ufficio di dimensioni ridotte è necessario limitare gli elementi d’arredo e sfruttare lo spazio anche in verticale. Senza mai rinunciare allo stile.

FOTO
illustrazione isabella panizza camponovo / MAD
11 novembre 2019

Vorrei dare un tocco di personalità in più al mio piccolissimo ufficio, in modo da renderlo accogliente e confortevole. L. P., Giubiasco

Tutti i mobili attualmente utilizzati per l’archiviazione dei documenti si concentrano lungo la parete davanti alla porta e si completano con una serie di mensole a muro per i raccoglitori. La scrivania si sposta davanti all’ampia finestratura, che si veste di una semplice tenda verticale bianca, indispensabile per diffondere correttamente la luce naturale e schiarire il locale. La postazione di lavoro diventa un po’ più piccola, ma comunque comoda perché servita da una cassettiera integrata al tavolo; il suo design è indubbiamente più interessante, grazie alle linee sinuose e al rivestimento in legno di quercia che scalda l’ambiente e nasconde alla vista i cavi delle apparecchiature elettroniche.

Un piccolo ufficio dall'aspetto anonimo.

Davanti si piazzano due sedie in policarbonato trasparente, che arredano senza appesantire lo spazio, anche se non sono utilizzate sovente. A terra si stende un colorato tappeto a pelo raso che veste la stanza di personalità, come pure la carta da parati scelta per coprire la parete completamente libera a destra.

Integrano la luce delle plafoniere neon a soffitto la lampada in vernice nera, che illumina il piano della scrivania, e la piantana che rischiara l’angolo in fondo (trovate un’ampia scelta di lampade da Coop edile+hobby e online sul sito lumimart.ch). La grande pianta da interni si sposta vicino alla porta, in modo da celare l’armadio a muro e occupare uno spazio più adeguato alle sue dimensioni.


Scriveteci

Per una consulenza gratuita basta inviarci una o più foto del locale che volete modificare e le sue misure.

Inviate la vostra domanda per e-mail indicando come oggetto «Rubrica architetto» al seguente indirizzo:

cooperazione@coop.ch

Il bozzetto fornito dall’architetto rappresenta solo un lavoro di ipotesi preliminare di distribuzione e di arredo; non è da ritenersi sufficiente per procedere a interventi edilizi che necessitano di maggiore approfondimento.