X

Argomenti popolari

Etichetta energetica

Il caso speciale degli aspirapolvere, la lavatrice di un condominio, le emissioni di CO2 delle auto nel 2018.

FOTO
Illustrazione: reto crameri
03 giugno 2019

Fisica e presidente S.A.F.E.

Giuseppina Togni

Abbiamo un appartamento di vacanza in un condominio con altri 6 proprietari. L’amministratore ci ha inviato l’offerta per la macchina da lavare e l’asciugatrice in comune. Mi potrebbe per favore dire se si tratta di apparecchi energeticamente efficienti?

Sì, si tratta di apparecchi efficienti. Lo può controllare in maniera veloce: se l’apparecchio compare sul sito di topten.ch significa che è a posto. La centrifuga con 1.600 giri al minuto va bene (1.800 giri al minuto sarebbero meglio) e inoltre ha il programma a 20 gradi che consuma pochissimo. Per apparecchi in comune è molto comodo avere la visualizzazione del tempo di durata e il programma veloce, soprattutto per le situazioni in cui gli altri inquilini stanno aspettando per lavare anche loro.

Reto Crameri

PREMIAZIONE

La rivista americana “Communication Arts” ha premiato Reto Crameri con l’Award of Excellence 2019 per un’illustrazione apparsa in questa rubrica di consulenza. Complimenti al nostro disegnatore!

Vedendo sempre più macchine elettriche che circolano in città, mi sono chiesto se nelle statistiche si vede già la diminuzione del consumo di benzina e la relativa diminuzione di emissioni di CO2.

Le vetture elettriche hanno un buon rendimento e consumano meno energia delle vetture a benzina, potrebbero quindi contribuire a far diminuire le emissioni di CO2. Le statistiche ufficiali per l’anno 2018 non sono ancora state pubblicate, sono però già a disposizione dei dati ufficiosi. Due effetti hanno purtroppo fatto lievitare il consumo di carburante e quindi di anidride carbonica durante lo scorso anno. In Svizzera stanno aumentando le automobili con la trazione su tutte e quattro le ruote, che tendenzialmente sono anche più pesanti. Sia il 4x4 sia il peso fanno lievitare quindi il consumo di energia di almeno il 10%. Inoltre, meno gente acquista le vetture a diesel, soprattutto a causa dello scandalo sulle misurazioni falsificate. È vero che queste macchine emettono più particelle nocive, però è anche vero che sono molto più parsimoniose. Se solo fossero attrezzate con filtri moderni…


Si può?

Ho notato che non tutti gli aspirapolvere sono muniti dell’etichetta energetica. È legale esporre apparecchi senza l’etichetta energetica?

L’etichetta energetica è obbligatoria per molti apparecchi, dalla lavastoviglie agli pneumatici. Gli aspirapolvere sono un caso speciale: una nota ditta ha vinto il ricorso contro la commissione europea, che ha quindi dichiarato “fuorilegge” le etichette per gli aspirapolvere. La Svizzera ha deciso di mantenerle in modo facoltativo. All’acquisto faccia solo attenzione che la potenza non superi i 700 Watt.