X

Argomenti popolari

ANIMALI
DA RANDAGIO A…

Un giorno per caso

L’incontro tra Lucrezia e Baldo è avvenuto in Sicilia. L’amicizia, invece, è stata istantanea. Oggi vivono sotto lo stesso tetto.

FOTO
HSASKIA CEREGHETTI
20 novembre 2018

Da qualche anno Baldo vive con Lucrezia, la sua amica umana.

Alimento per cani

Alimento completo secco per cani, Naturaplus (1 kg), Qualité&Prix. Da Coop. 

Quando Lucrezia lo ha conosciuto, Baldo, un incrocio di pastore bergamasco, aveva il pelo arruffato e pieno di pulci. Era un cucciolone di circa venti chili, magro e con lo sguardo di chi sa che deve arrangiarsi. Lo sguardo guardingo di chi deve difendere il cibo afferrato di frodo e fuggire in un luogo sicuro. Per Lucrezia, che era in vacanze, fu un’apparizione, tanto che non dormì bene quella notte. Il giorno dopo era già intenzionata ad attirare a sé quel buffo cagnolone. Lucrezia sapeva bene come comportarsi coi cani, avendone già due a casa. Cosí Baldo iniziò a fidarsi di lei.

«I miei amori sono di tipo randagio.»

Alda Merini, poetessa.

«Dal canto mio, non avevo intenzione di lasciare la mia vecchia vita», pensava Baldo, «ma Lucrezia mi aveva conquistato il cuore. Così, iniziò per me una grande odissea. All’inizio non avevo idea di cosa stesse succedendo. Un giovane, con l’aiuto di altri amici, mi catturò. Mi obbligarono ad entrare in una vasca. Mi fecero lo shampoo e mi misero un collare. Non sembrabravo più un cane di strada e di Lucrezia non avevo saputo più nulla. Il giorno dopo, mi fecero dormire dentro una camera d’albergo, poi fui trasferito in un posto troppo pulito per i miei standard. Visitato e vaccinato, fui messo in quarantena, isolato e curato, finché mi fecero salire su un aereo. Lucrezia mi stava aspettando per portarmi a casa sua. Fu il momento più difficile per me. Arrivato a Malpensa, tremavo come una foglia. Un piccolo trauma, che superai vedendo Lucrezia che mi correva incontro. Insieme a lei c’era anche sua madre. Da allora vivo a casa di Lucrezia e Marisa e sono un cane fortunato. Ma, quando mi sdraio sull’erba fresca del giardino e assaporo l’aria, allora scavalco il recinto di casa alla scoperta del territorio che mi circonda, proprio come una volta…».

Sulle leggi per varcare la frontiera con cani, gatti o furetti, consultate questo sito


Scriveteci

Volete farci conoscere il vostro animale da compagnia?

Scrivete a:

Redazione Cooperazione
Animali
casella postale 2550
4002 Basilea.

Oppure per e-mail all'indirizzo: 

cooperazione@coop.ch