X

Argomenti popolari

ANIMALI
AMICO CANE

Vivacità e vitalità

Nei primi tre mesi di vita, un cucciolo di cane rimane con la madre. Dopo essere stato svezzato, può essere adottato.

FOTO
Melanie TÜrkyilmaz
08 luglio 2019

Arrivati nel giardino di Tiago e Giamila cinque cuccioli curiosi mi corrono incontro per salutarmi mentre penso al ritornello di una filastrocca: “Oh quante belle figlie, Madama Dorè”. Sono cinque e non sono tutte figlie, c’è anche un maschietto tra di loro e si avvicina goffo con il pancino a penzoloni. Sono i cuccioli di Laika, un bellissimo Gordon Setter che ha partorito recentemente.

 

Croccantini di salute

Per crescere bene

Perfect Fit™ dog junior (1.4 kg): a base di pollo, sviluppato da veterinari e specialisti. Da Coop, edile+hobby e online.

Il Gordon Setter è un cane da caccia: elegante, slanciato, dal colore nero focato e lo sguardo intelligente. E Laika non fa eccezione per la sua razza, per niente timorosa, si avvicina facendosi accarezzare sotto il collo e sul garrese. Nel frattempo, due dei suoi piccoli, l’hanno raggiunta per la poppata. «Non mi pare vero che ci sia riuscita – pensa tra sé Laika mentre allatta –, mi stavano cercando un compagno e l’ho trovato da sola». 

«I cuccioli possiedono “segnali infantili” che si fanno sentire anche al di fuori della specie, che evocano comportamenti adottivi, azioni protettive, e noi umani a quei segnali siamo sensibilissimi».

Danilo Mainardi

Laika si è accoppiata con un Border Collie del paese. Due mesi dopo sono nati i cinque cuccioli. «Tiago teneva la conta – spiega Giamila – e fino alla sera ce n’erano solo quattro. Il mattino seguente tutto sembrava tranquillo, ma arrivati a pranzo, ne abbiamo trovato un altro. È stata davvero una bella scoperta». Ed ora che i cuccioli sono cresciuti, girano da soli in giardino. Sono così carini che tutti si fermano a osservarli. Una classe della scuola dell’infanzia passa regolarmente ad accarezzarli. Così i cuccioli entrano in contatto con i bambini e si abituano a loro e viceversa. Assistere alla nascita dei cuccioli di Laika è stato un evento emozionante per Giamila e Tiago. Non sarà facile separarsi da loro. Ma l’adozione non avverrà prima dei tre mesi, periodo in cui i piccoli dovranno restare con la madre per essere svezzati. 

La natura sa sorprenderci con doni inaspettati. Ora entreranno in gioco le nuove famiglie che sapranno accogliere i cuccioli nelle loro case e farli crescere con amore.                    


Volete farci conoscere il vostro animale da compagnia?

Scrivete a:

Redazione Cooperazione
Animali
casella postale 2550
4002 Basilea

Oppure per e-mail indicando come oggetto «Rubrica animali» al seguente indirizzo: 

cooperazione@coop.ch