X

Argomenti popolari

SPECIALE FAMIGLIA

Messaggi dal cuore

I biglietti di auguri fai-da-te sono una piccola creazione originale, con un tocco personale. Per realizzarli basta un po’ di manualità e creatività. Ecco come fare.

TESTO
FOTO
HEINER H. SCHMITT
09 ottobre 2018

Una cartolina con tanti cuoricini fatta con amore da Beatrice Thommen-Stöckli e Yelia Roth.

Sono molte le occasioni in cui possiamo regalare un biglietto di auguri. Di solito accompagna un regalo oppure lo inviamo quando non ci è possibile partecipare a una festa, ma desideriamo comunque fare gli auguri a una persona cara. Contiene messaggi pieni d’amore e, a volte, anche parole di conforto. Non va quindi scelto a caso e non bisogna sottovalutare il suo valore simbolico. Ricevere un bel biglietto, soprattutto se realizzato personalmente da chi lo regala, fa sempre un gran piacere.

La fustellatrice "Sizzi Big Shot"

Il sogno di ogni creativo

Libero sfogo alla creatività!

Carta per decorazioni, cartoni colorati, fustelle, tamponi e colori per timbri, penne calligrafiche, nastrini, fili, adesivi e paillette: Coop edile+hobby offre un’ampia gamma di accessori per il fai-da-te. La fustellatrice «Sizzi Big Shot» costa fr. 199.–. www.edileehobby.ch

Ulteriori informazioni qui: La fustellatrice "Sizzi Big Shot"

Una pausa dal mondo virtuale

In un mondo frenetico come quello di oggi, il bricolage è un’attività preziosa. È un po’ come prendersi una pausa dal mondo virtuale, da smartphone e simili, ed è importante soprattutto per i bambini. Aiuta a sviluppare non soltanto la creatività, ma anche la motricità fine e la capacità di concentrazione.
Anche Beatrice Thommen-Stöckli, che vive con la famiglia a Muttenz (BL), è della stessa idea. Madre di due figli, le è sempre piaciuto fare lavoretti e dipingere insieme ai suoi bambini.
Per Beatrice, 47 anni, diplomatasi alla scuola di arti applicate e visive di Basilea e fotografa qualificata, la creatività, la gioia di plasmare qualcosa con le proprie mani e l’occhio per tutto ciò che è decorativo è qualcosa di innato. Da un paio di mesi si è appassionata ai biglietti di auguri che realizza utilizzando stampi e fustelle e decora con colori, illustrazioni o paillette.
Crea inoltre anche originali biglietti speciali con effetto tridimensionale.Aprendo il biglietto pop-up compare un soggetto tridimensionale, come un mondo sottomarino con tanto di forzieri e animali marini. Ogni biglietto è una piccola opera d’arte realizzata a mano con amore. «Finora ho realizzato circa 300 biglietti», sorride.
«Realizzare un biglietto fai-da-te per una persona vuol dire prendersi tempo da dedicare a chi lo riceve, dimostrandole quanto bene le vogliamo».
Beatrice regala i suoi biglietti ad amici e conoscenti; negli ultimi tempi, però, ha iniziato a realizzarli anche su ordinazione.

Giovani talenti

Quando i figli erano ancora piccoli, Beatrice Thommen-Stöckli faceva spesso dei lavoretti insieme con loro. Ora, però, alla figlia di 17 anni e al figlio di 15 non piace più il bricolage e hanno altri interessi. Yelia Roth, invece, la figlia dei vicini, adora creare con le sue mani. A dieci anni le piace soprattutto creare ombre con i timbri colorati sulle forme tagliate con le fustelle. Ma la sua vera passione è l’hip hop ed è davvero brava: insieme alla sua kids formation, Project X, del New Dance Center Basel si è qualificata ai campionati mondiali di Kielce (Polonia) che si svolgeranno a fine ottobre. Facciamo quindi il tifo per lei e, indipendentemente dal risultato, le mandiamo un biglietto per augurarle buona fortuna. Ovviamente fatto a mano. 

La fustellatrice a manovella è semplice da usare. Beatrice e Yelia la usano per creare una cartolina di auguri.


Il biglietto fatto a mano

  1. Tagliare le forme: per prima cosa occorre tagliare i cuori. Posizionare fustelle di diverse grandezze sul foglio di cartoncino rosso e girare la manovella della punzonatrice.

  2. Dare la struttura: immergere il tampone per stencil nel tampone colorato e decorare il bordo dei cuori con movimenti leggermente circolari. In questo modo le forme avranno un po’ più di struttura.

  3. Un filo per palloncini: Beatrice e Yelia stanno realizzando un biglietto di auguri con palloncini a forma di cuore e per il cordino hanno usato del filo. Hanno tagliato dei pezzetti lunghi circa 10 cm e li hanno incollati sul retro dei cuori con normale nastro adesivo.

  4. Creare il pacchetto: Per il pacchetto «appeso» ai palloncini Beatrice ha preso un pezzetto di cartone e lo ha legato con un fiocco utilizzando del nastro in organza, sempre decorato con cuoricini.

     1. Tagliare le forme

     2. Dare la struttura

     3. Un filo per palloncini

     4. Creare il pacchetto

  5. Secondo giro di colla: a questo punto, applicare sul retro delle forme tagliate un po’ di colla a secco e, lungo il bordo, stendere della colla per carta ad asciugatura rapida.

  6. Montare i cuori: come base Yelia ha utilizzato un biglietto di carta Kraft beige in formato A5 piegato in due. Poi lo ha decorato con i cuori. Agli ultimi tre, quelli più in alto, applica dei punti adesivi 3D, in modo da creare un effetto tridimensionale.

  7. Un lavoro di precisione: le paillette sono state incollate con un goccio di colla a caldo. Per questo lavoro l’ideale è utilizzare pinzette piccole (quelle rosse) che permettono di prendere le paillette e posizionarle con precisione. 

     5. Secondo giro di colla

     7. Un lavoro di precisione