X

Argomenti popolari

SPAZIO FAMIGLIA
EVENTI

Il futuro è dei giovani

FOTO
MAD
21 ottobre 2019

Non ci sono mestieri maschili e femminili, ma passione e talento per ciò che si vuole diventare.

Più informazioni su: www.nuovofuturo.ch

Una giornata da carpentiera, posti disponibili: 7, oppure Ragazze e tecnica – avanti!, posti disponibili: 90. Poi c’è una giornata da infermiere, con 40 posti disponibili.

Di cosa parliamo? Della giornata Nuovo Futuro, prevista il 14 novembre. «L’anno scorso, 263 giovani hanno partecipato alla giornata all’insegna delle “prospettive diverse”: le ragazze hanno visitato aziende tecniche, informatiche, edili e agricole, mentre i ragazzi hanno visitato strutture socio-sanitario e dell’insegnamento», ci dice Barbara Rossi, responsabile del progetto Nuovo futuro per la Svizzera italiana. Lo scopo di questa giornata è far capire, alle ragazze e ai ragazzi, che non esistono mestieri maschili o femminili: al momento della scelta formativa e professionale, ognuno deve seguire i propri talenti e le proprie passioni. Ecco perché il Centro professionale del verde di Mezzana organizza una giornata per le agricoltrici, mentre il Dipartimento di Formazione e Apprendimento (DFA) di Locarno invita i ragazzi a scoprire cosa fa un docente di scuola del- l’infanzia e di scuola elementare. Giovani di seconda e terza media, non perdete l’occasione di confrontarvi con il vostro futuro.