X

Argomenti popolari

fatti non parole
sostenibilità

Il Natale arriva (ancora) due volte

FOTO
Aslam Timur, mad
20 dicembre 2019

L'ex pattinatrice artistica su ghiaccio Sarah van Berkel e Werner Spinnler a Liestal.

Piccolo gesto, grande gioia

  • I pacchetti preconfezionati sono reperibili a 20 franchi in tutti i Megastore di Coop e in grandi magazzini Coop City selezionati. Il pacco si paga alla cassa e consegnato al servizio clienti.
  • È possibile anche confezionare personalmente un pacco e consegnarlo all’ufficio postale. Il trasporto dei pacchi alla Croce Rossa di Berna è gratuito. Il pacco può contenere alimentari a lunga conservazione, come per esempio riso, alimenti per neonati, caffè, tè o prodotti per l’igiene personale, come dentifrici e docciaschiuma.

Un tubetto di dentifricio, un pacco di farina, un vasetto di miele sotto l’albero di Natale. Regali modesti, ma molto apprezzati da quelle famiglie e persone sole che non dispongono di mezzi finanziari per permettersi una festa sontuosa. Grazie a “Due volte Natale”, organizzata da Croce Rossa Svizzera (CRS), SRG SSR e Coop, l’anno scorso si sono raccolti 60mila pacchi per un totale di 277 tonnellate di alimentari a lunga conservazione e prodotti per l’igiene personale che rappresentano senz’altro un aiuto prezioso. L’invio dei pacchi regalo è gratuito, basta consegnarlo in un ufficio postale. Sarà poi la CRS a distribuirli alle persone bisognose di tutta la Svizzera. Il valore della merce devoluta quest’anno supera i 350mila franchi. La SSR informerà sull’evento.

A febbraio abbiamo assistito alla consegna dei pacchi regalo a Liestal (BL). Werner Spinnler, 73 anni, membro di direzione dell’aiuto sociale cantonale, sottolinea l’importanza di questa iniziativa: «I pacchi sono sempre accolti con grande gioia e gratitudine». Haile, madre di due figli piccoli, ha 30 anni e viene dall’Eritrea. Anche quest’anno per lei e la sua famiglia è “Due volte Natale”. «Sono sempre molto contenta di ricevere ciò che mi occorre», afferma, mentre la sua piccola estrae dal pacco appena aperto una tavoletta di cioccolato e la mostra felice ai suoi amichetti.

Haile vive in Svizzera da 7 anni, ma non può lavorare perché il suo permesso di dimora è ancora provvisorio. Lei spera di riceverne presto uno, e di poter realizzare il suo sogno più grande: «Dare la possibilità ai miei figli di avere una buona istruzione in Svizzera». Oltre all’aiuto sociale e alla Croce Rossa di Basilea Campagna, alla giornata di distribuzione era presente Sarah van Berkel, ex pattinatrice artistica e testimonial della CRS: «È sempre bello quando si può aiutare con un regalo».

Chi desidera dare il proprio contributo, dal 24 dicembre può consegnare a titolo gratuito, in ogni ufficio postale, il pacco confezionato personalmente, oppure, dal 27 dicembre, può acquistarne uno preconfezionato in un Megastore, in Coop City selezionati o su coop@home. L’azione termina l’11 gennaio.


Fatto n. 238

Due volte Natale, anche grazie alle nostre donazioni

Dal 1998 sosteniamo l’azione “2 x Natale” e nel 2019, in veste di sponsor principale, abbiamo effettuato una donazione per un importo superiore a fr. 250.000.–.

Maggiori informazioni su questo fatto e molto altro ancora a questo link: www.fatti-non-parole.ch/238